Animali: quattro tra le storie più belle che ci hanno scaldato il cuore nel 2021

Cani, cavalli, orsi, gatti, tigri o scimmie, sono tante le creature di cui abbiamo raccontato esperienze in questo anno che sta per concludersi

Dai cani ai gatti, dai rinoceronti agli ippopotami passando per gli squali e tartarughe; sono tanti gli animali di cui vi abbiamo parlato nel 2021. Ciascuno di loro ha vissuto un’esperienza unica, talvolta drammatica, altre volte bizzarra e spesso commovente. Di queste storie, alcune sono rimaste particolarmente nel cuore e hanno raccontato un lieto fine che ci piace ripercorrere; oggi a pochi giorni dalla fine di quest’anno e con l’auspicio che possano essere un ottimo punto di riferimento per un 2022 sempre più ricco di finali lieti; meno maltrattamenti, meno uccisioni, meno abbandoni e più salvataggi, più adozioni, più amore.

Animali: quattro tra le storie più belle che ci hanno scaldato il cuore nel 2021

Storie di animali eroi e creature salvate

Abbiamo iniziato l’anno raccontatovi la storia di Bob, l’uomo che è riuscito a salvarsi dal congelamento grazie al suo fedelissimo amico a quattro zampe Kelsey; dopo essere caduto sulla neve, il sessantacinquenne era rimasto a terra con una vertebra schiacciata. Solo il Golden Retriever ha sentito le grida del suo proprietario e per 20 ore lo ha riscaldato in ogni modo fosse a sua disposizione. Lo ha leccato e si accucciato accanto a lui; ululando il cane è riuscito ad attirare le attenzioni di un vicino di casa e, nonostante Bob fosse svenuto all’arrivo dei soccorsi, i medici hanno detto che proprio il suo amato quattro zampe gli aveva salvato la vita.

Commovente e a lieto fine anche la storia di Gin Tonic, la cavalla che è riuscita a recuperare la vista grazie alle cure e l’amore dell’Italian Horse Protection. Salvata dal sequestro di Lunghezza, nei pressi della Capitale, per la giovanissima puledra è arrivata una seconda possibilità nella vita; una trasformazione che gli ha permesso di ritrovare non solo la vista, che aveva perduto a causa di un trauma, ma anche la speranza. Sonny Richichi, responsabile del centro che ha salvato Gin Tonic, ha rivelato come grazie alle cure dell’ospedale di Perugia la piccola Pony adesso è libera dal trauma e dalle sofferenze; la sua vita, oggi, è nuovamente piena di colori.

Jorge Jaime l’amico dei randagi e la pace ritrovata dell’orso Yên

E se la storia di Kelsey ci ha dimostrato come gli animali darebbero la vita per i loro proprietari, la storia di Gin Tonic ci ha dimostrato come anche gli uomini sono in grado di donare amore e cura agli altri esseri viventi. Così come Jorge Jaime che dona ogni giorno la sua vita ai cani randagi; l’uomo messicano ogni giorno aiuta i quattro zampe in difficoltà. Li accudisce, gli regala cibo, un bagno e tanto amore. Una vera missione per Jorge che non si arrende mai, anche di fronte alle situazioni più difficili; è il suo impegno quotidiano e la sua gioia, quella di concedere amore e tempo alle creature più indifese.

Per finire vogliamo ricordarvi la storia di Yên; lui è un orso e il suo nome significa “pace” in vietnamita. Salvato dal traffico di bile, l’animale non è riuscito ad avere fiducia negli esseri umani per molto tempo. La sua vita era fatta di maltrattamenti, di tristezza e, con molta probabilità, di traumi atroci come assistere all’uccisione della madre. Ora, finalmente l’animale si trova al santuario di Tam Dao e per aiutare il piccolo, il team preposto alle cure degli orsi in custodia ha stabilito dei turni per non lasciarlo solo neanche di notte. A rendere la storia di Yên commovente, inoltre, anche il fatto che il cucciolo sta percorrendo la sua strada verso la serenità grazie ad un orsetto di peluche.

In ciascuna di queste storie, ma come in molte altre che vi abbiamo raccontato nel corso del 2021, c’è tanto amore; esempi di quanto la cura, la passione, il rispetto di ogni essere vivente siano fondamentali sempre. Ce lo ha dimostrato Kelsey salvando il suo proprietario, ce lo dimostra Jorge prendendosi cura dei randagi; e ce lo dimostrano anche i responsabili di associazioni che, ogni giorno, investono il loro tempo per il bene di ogni essere vivente. Perché, del resto, l’amore che si è in grado di dare gratuitamente è amore che tornerà, sempre.

Orsi

LEGGI ANCHE: Agenti liberano una volpe incastrata in una recinzione: il VIDEO del ritorno alla libertà

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.