Ogni giorno andava sulla tomba del suo padrone: la storia commovente di Billy

E una storia davvero commovente quella di Billy, che ogni giorno andava a trovare il suo padrone, visitando la sua tomba. A dimostrazione della grande ricchezza, che si trova nel cuore degli animali, il cane non ha lasciato il suo padrone da solo, nemmeno a seguito della sua scomparsa. Il cane era diventato randagio, dopo che il suo padrone era morto. Vagava per la città, ma tutto il comune lo aveva ‘adottato’, erano anni infatti che Billy era il cane di Vietri sul Mare. Il comune della Costiera Amalfitana, si è preso cura del cane. I cittadini, gli davano il cibo e un posto dove dormire, soprattutto durante la notte.

Dopo anni in cui il cucciolone andava tutti giorni sulla tomba del suo padrone, anche per Billy è arrivata la fine. La sua morte è avvenuta per vecchiaia, ma tutto il comune ha provato grande tristezza. Billy è morto da qualche giorno ed ora tutto il Comune vorrebbe fare qualcosa per lui. La notizia della sua scomparsa è divenuta virale sui social e le iniziative per onorare la memoria del cane, sono state molteplici. Tutti i cittadini, sono intenzionati a fare qualcosa per ricordare quel grosso cagnone che per anni è stato il ‘cane di tutti’. A questo punto, il comune ha pensato di realizzare una targa oppure una statua, così che tutti possano ricordarlo per sempre.

Un cane piange sulla tomba della proprietaria

Dal web arriva un’altra storia davvero struggente. Si tratta di un cane ripreso mentre piange e singhiozza disteso sulla tomba della sua proprietaria. Un’ulteriore dimostrazione di quanto gli animali, riescono ad legarsi ai propri amici umani. I cani, come altri essere viventi, sono in grado di provare sentimenti forti, come quello della gioia o in questo caso della profonda tristezza. E’ quello che è successo a Wiley, che accovacciato sulla lapide della donna che lo ha cresciuto, Gladys, piange e si dispera, come farebbe qualsiasi essere umano; ma Wiley è un cane. Gladys era una donna che in vita faceva parte del Lockwood Animal Rescue Center, una clinica specializzata nella cura dei cani e dei cavalli a Ventura, in California.

La storia di Wiley

Wiley è un cane di servizio del LARC che, attraverso un preciso programma di cura aiuta i veterani di ritorno dalla guerra a superare i traumi.  Sarahvarley13, che ha pubblicato il video di Wiley su YouTube, ha commentato le immagini, con queste parole: “Non sto cercando di antropomorfizzare il comportamento di un cane, ma vi assicuro che non l’ha mai fatto prima e che è in salute”. Il video è stato postato poi, anche sul sito web della clinica della contea di Ventura, in California, dove si apprende che la defunta Gladys era: “Un membro della famiglia oltre che una sostenitrice del centro di recupero degli animali”; ma ciò che sicuramente ha colpito maggiormente tutti, sono le parole conclusive al messaggio di compianto per la donna scomparsa, sul sito si legge infatti: “Lei ci mancherà sempre, soprattutto a Wiley“.

LEGGI ANCHE: VIENE COLPITO DA UN INFARTO: I SUOI DUE CANI GLI SALVANO LA VITA

CUCCIOLO IN CONDIZIONI TERRIBILI VIENE SALVATO DAI PROPRIETARI: LE IMMAGINI COMMOVENTI [VIDEO]

Commenti

comments