Vet-Eris: a Firenze arriva il percorso di terapia con animali rivolto agli anziani

Per il capoluogo toscano si tratta della prima esperienza in questo senso

A Firenze arriva il Vet-Eris, un percorso di terapia con gli animali da compagnia, pensato per fare stare meglio le persone più anziane. Per il capoluogo toscano, che ha accolto con entusiasmo questa iniziativa, si tratta della prima esperienza assoluta a livello nazionale.

Vet-Eris: a Firenze arriva il percorso di terapia con animali rivolto agli anziani

Vet-Eris è un percorso di interventi assistiti con animali da compagnia che si occupano di prendersi cura delle persone più anziane. Arriva a Firenze e si tratta della prima esperienza assoluta a livello nazionale. Questo progetto, infatti, non è mai stato sviluppato in Italia fino ad ora.

Vet Eris terapia animali anziani Firenze

Questa interessante iniziativa nasce tra la collaborazione di geriatri e veterinari. Si basa sul grande potenziale riconosciuto e costantemente confermato che viene attribuito alla pet therapy e nasce, appunto, con lo scopo di delineare delle linee-guida rispetto al ruolo delle attività e delle terapie assistite da animali. L’obiettivo è, senz’altro, quello di migliorare al qualità di vita delle persone anziane.

Vet-Eris e gli IAA per gli anziani

La pet therapy in Italia è riconosciuta come utilizzabile per la cura di anziani e bambini nel Decreto Ministeriale del 2003 e nel 2005 questa forma di terapia è riconosciuta anche dal Comitato Nazionale Bioetico. Nel nostro Paese, il termine ‘pet-therapy’ è più, specificamente, sostituito con ‘interventi assistiti con gli animali (IAA)’. Questo consente, nella nostra lingua, di distinguere tra i diversi approcci. Nel caso in cui prevale la componente ludica-ricreativa si tratta di attività assistita con gli animali (AAA), mentre se prevale quella educativa si parla di educazione assistita con gli animali (EAA). Infine, quando prevale l’approccio terapeutico si parla di terapie assistite con gli animali (TAA). Nel caso del progetto Vet-Eris potremmo dunque parlare di IAA.

Pet Therapy anziani

Il progetto Vet-Eris, che arriva ufficialmente a Firenze, è stato presentato nel capoluogo toscano nel corso di Florence Geriatric Health Alliance 2022. Si tratta di un’iniziativa che punta sull’interazione profonda che si può generare tra uomo e animale e sul benessere che può conseguire da questa relazione. I benefici della pet therapy, negli ospedali, con i bambini, nelle case di cura per anziani, sono stati largamente comprovati (e continuano ad esserlo) grazie alle diverse testimonianze e alle esperienze che si documentano ogni giorno. Come riporta il sito MetroNews, Andrea Ungar, docente universitario e Direttore di Geriatria a Careggi, spiega: “Il progetto nasce per favorire l’invecchiamento attivo e sano attraverso stili di vita salutari attraverso interventi non farmacologici che possono migliorare la qualità della vita“. Vet-Eris, infatti, si sviluppa dal presupposto confermato che l’interazione con gli animali ha avuto effetti positivi sugli anziani.

anziani terapia animali

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.