Sentono rumori dal cassone della tapparella: quello che trovano li lascia sconvolti [FOTO]

Gli inquilini di un appartamento situato all’ultimo piano di una palazzina condominiale sentono dei rumori provenire dal cassone della tapparella. Verificatosi di cosa si trattasse, fanno una scoperta sconvolgente. I proprietari dell’abitazione, ipotizzando che i rumori si riferissero alla presenza massiccia di nidi di uccelli, chiamano una ditta di disinfestazione. Ma non appena gli esperti hanno controllato lo stato della tapparella, si trovano davanti ad una scoperta incredibile.

A occupare il cassone della tapparella infatti, non erano uccelli, ma ben 71 pipistrelli, svegliati bruscamente dal letargo. Fatta la scoperta sconvolgete e inaspettata, gli inquilini si sono preoccupati di dare l’allerta e hanno contattato lo Zoo di Zurigo, che ha ricoverato tutti gli esemplari presso il pronto soccorso della struttura. In una nota dello Zoo si legge infatti: “Soltanto una volta aperto il cassonetto ci si è resi conto che si trattava di pipistrelli. Ormai era però troppo tardi per sperare che continuassero il letargo”.

La lunga operazione di salvataggio dei pipistrelli

Secondo quanto rivelato dalle autorità competenti che si sono presi cura della messa in salvo dei pipistrelli, si scopre che per svolgere l’intera operazione di estrazione del 71 pipistrelli sono servite ben 25 ore. Dal cassonetto sono stati estratti 71 esemplari di nottola comune, una specie di pipistrello di medie dimensioni. Per far sì che tutti gli esemplari fossero messi in salvo, l’operazione ha voluto l’impiego di otto specialisti della Fondazione per la protezione dei pipistrelli. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Facebook

Come stanno i pipistrelli

Secondo quanto appreso dalle parole degli esperti, ogni singolo pipistrello è stato pesato e n’è stato verificato lo stato attuale di salute. Gli animali hanno anche dovuto essere nutriti e sono stati quindi collocati in apposite scatole di ibernazione, dove continueranno il letargo fino all’arrivo della primavera. Nove tra i settantuno pipistrelli erano molti leggeri, quindi a loro è stata riservata maggiore attenzione. I nove pipistrelli sotto peso infatti, hanno dovuto rimanere svegli ed essere nutriti per alcuni giorni, prima di riaddormentarsi.

E a proposito di scoperte surreali “Il topo ciccione”

lcuni rumori sospetti provenienti da un tombino in pieno centro abitato, hanno allertato i passanti. La scoperta fatta è stata surreale ed ha richiesto l’intervento di bensette Vigili del Fuoco. La storia del “topo ciccione” ha fatto il giro del web. Il roditore infatti rimasto incastrato tra le griglie di un tombino nella città tedesca di Bensheim è diventato una vera star di Internet.

L’intervento dei Vigili del Fuoco

Il “topo ciccione” divenuto presto protagonista di tanti video virali sul web, ha affrontato davvero un’esperienza drammatica. Incastrato nel tombino, stava infatti rischiando di morire soffocato, stretto nella morsa. Ma l’intervento dei Vigili del Fuoco è stato miracoloso. I Pompieri infatti, hanno subito cercato di utilizzare tutti i mezzi a loro disposizione per salvare l’animale. Sono serviti almeno sette vigili del fuoco e diversi minuti per salvare il topolino liberandolo. I volontari hanno dovuto sollevare il tombino, così il simpatico “topo ciccione” è potuto tornare a casa, nelle fogne. I primi soccorritori dichiarano: “Non riusciva a muoversi”. L’intervento dei Vigili è stato dunque fondamentale.

LEGGI ANCHE: SENTE RUMORE DAL CESTINO DELL’IMMONDIZIA IN STRADA: LA SCOPERTA E’ SCONVOLGENTE [FOTO]

SENTE LAMENTI PROVENIRE DA UNO SCATOLONE IN STRADA: LA SCOPERTA E’ AGGHIACCIANTE

Commenti

comments

Loading...