Strano avvistamento in un canale a Lecce: la scoperta è agghiacciante [FOTO]

In queste ore, lo strano avvistamento in un canale di Lecce, ha allertato i cittadini che hanno avvisato le forze dell’ordine. Una busta nera sospetta abbandonata sul margine della zona fluviale, ha rivelato una scoperta agghiacciante. Il fatto si è verificato nella provincia di Lecce, nelle campagne di Galatina. Un cane legato e rinchiuso in un sacco era stato ‘gettato’ nel canale.

Ad accorgersi del terribile e strano avvistamento è stato un ragazzo. Il giovane dopo aver scoperto cosa celava il sacco vagante tra le acque del canale ha immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Le forze dell’ordine intervenute immediatamente sul posto, hanno utilizzato tutti i mezzi a loro disposizione per salvare l’animale, per fortuna ancora in vita. 

La terribile scoperta

La scena che si è presentata davanti agli occhi dei presenti è stata agghiacciante. Il povero cane era stata letteralmente buttato nel canale e il protagonista dell’insano gesto, sperava nella tragica fine dell’animale. Le zampe legate per impedirgli i movimenti e stretto dentro ad una busta di plastica per indurne il soffocamento. Così è stato trovato l’animale. Ma il tempismo del passante, è stato miracoloso per il povero animale, solo in questo modo i Vigili hanno potuto salvargli la vita.

Il salvataggio

Giunti presso il canale di Galatina nella provincia di Lecce, i Vigili del Fuoco sono immediatamente intervenuti nel salvataggio del cane. Hanno recuperato l’animale e lo hanno liberato. L’animale è stato trovato senza microchip e questo purtroppo ha impedito di rintracciarne il proprietario. Ora il cane si trova presso le cure del canile di Galatina, in attesa di una nuova casa. La scena del ritrovamento e del successivo salvataggio, è stata ripresa dalle immagini girate da Maria Voltino, che ha subito postato la notizia sul suo profilo Facebook corredandola di immagini. Il caso ha immediatamente fatto il giro del web, generando orrore e sgomento tra gli utenti. Tutti ora cercano di rintracciare il protagonista del gesto crudele. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Facebook

Abbandoni sconvolgenti

Una storia molto commovente e sconvolgete al tempo stesso. Tutto ha inizio nei giorni scorsi, con un pianto straziante. Un uomo sente un lamento provenire dal viale vicino ad un centro abitato. Dopo la scoperta, avviene qualcosa che però, cambia la vita per sempre, al protagonista della vicenda. Un povero cane abbandonato per strada in mezzo alla bufera di neve. 

Cane abbandonato in mezzo alla neve

La crudeltà degli uomini a volte non riesce ad avere limiti, lo testimonia l’esperienza del povero cucciolo. Il cane infatti si trovava sofferente e tremante, immobilizzato nel giaciglio che lui stesso si era creato in un mucchio di neve in un vicolo di Saint Louis (Missouri). Natalie Thomson,  responsabile marketing e comunicazioni digitali per Stray Rescue of St. Louis, un’organizzazione di salvataggio, ha raccontato: “Era raggomitolato a palla in mezzo alla neve vicino a un palo elettrico“. (Per maggiori dettagli sulla storia e per le immagini clicca qui)

LEGGI ANCHE: UN CORRIERE VEDE UNA MACCHIA SOSPETTA IN MEZZO ALLO STAGNO: QUELLO CHE SCOPRE E’ SCIOCCANTE. “HO SENTITO UNO STRANO RUMORE” [FOTO]

Commenti

comments

Loading...