Animali pericolosi: un bimbo fa il bagno con un grosso predatore [FOTO]

Una foto diventata virale sul web, ha sconvolto tutti. I protagonisti sono un bimbo e un grosso predatore, per l’esattezza i predatori sono in due e fanno il bagno, con un ragazzino di appena 12 anni. Si tratta di animali pericolosi? Dalle immagini, in realtà, i due giaguari, sembrano due ‘gattoni cresciutelli’, ma il loro sguardo è tutt’altro che minaccioso. La foto, rimbalzata su tutti i social, ha riscontrato molta perplessità da parte degli utenti, che si sono chiesti, se non si trattasse di un fake.

Ma a quanto pare la verità è proprio questa: un bambino di 12 anni, fa il bagno nel fiume con il suo cane e in compagnia di due giaguari. Il protagonista della vicenda si chiama Tiago, e per quanto incredibile, la sua storia è vera. A soli 12 anni, il ragazzino è in grado di interagire coi giaguari come se fossero dei gattini. I maestosi predatori, affianco a lui si trasformano in ‘micetti indifesi’. Disposti a farsi un selfie.

L’incredibile storia di Tiago

Tiago Silveira, è un bambino, brasiliano, figlio di Leandro Silveira e Anah Jacomo. I genitori del piccolo, sono due biologi che dirigono un parco naturale e un’associazione che tutela i felini, dalle grandi dimensioni oltre che degli infallibili predatori. Già dalla sua infanzia Tiago, ha vissuto a stretto contatto con i giaguari. E cosa ancora più incredibile, il giovane è cresciuto con alcuni di questi grandi felini, entrati nella sua vita quando erano solo cuccioli.

Le dichiarazioni del padre di Tiago

In un servizio svolto dalla BBC, il padre di Tiago, Leandro Silveira, ha spiegato il rapporto del figlio con i giaguari, dichiarando: “Alcuni dei giaguari che vivono nella riserva naturale sono stati di fatto cresciuti da nostro figlio, che da sempre sa come comportarsi. Di fatto, sa come interagire coi giaguari, è una cosa assolutamente naturale e noi lo lasciamo fare, anche se per sicurezza non lo perdiamo mai d’occhio quando li incontra”. Leandro tende poi a precisare un aspetto importante, che forse non tutti sanno: “L’uomo, per il giaguaro, non è una preda, anche se reagiscono alle nostre azioni, specialmente se si sentono minacciati, ed è importante rispettarli. Il linguaggio del corpo è fondamentale: occorre saper riconoscere quando l’animale non vuole che l’uomo si avvicini”.

Photo Credits Twitter

E a proposito di bambini ed animali pericolosi…

Spesso si sente parlare di animali pericolosi e razze aggressive. Quello che succede a questa bambina di due anni, insieme a due suoi Pitbull, potrà servire per far cambiare idea a qualcuno. Il momento e davvero straordinario. La piccola di circa due anni residente a Monterrey, in Messico. Quello che fa, sotto la supervisione del padre attento lascia tutti senza parole. Senza alcun timore, la bambina da’ da mangiare, con le sue manine ai due cani: i Pitbull Buzz e Bella.

Giocare con gli animali ‘pericolosi’ si può, ma occorre prendere le giuste precauzioni

Il padre non perde d’occhio nemmeno un’instante la bambina e gli indica come agire e comportarsi con i cani. La bambina in un primo momento, si fa dare la zampa dai due Pitbull e poi, quando i cani, hanno ascoltato i suoi comandi, li ricompensa con i biscotti uno alla volta. C’è una cosa estremamente importante da tenere presente però, il papà, della piccola, non la lascia sola nemmeno un momento. Inoltre è l’uomo ad indicare alla bambina come comportarsi, facendole notare che è opportuno ricompensare sempre prima, il cane che ha obbedito per primo al comando. In questo modo, non alimenta una potenziale gelosia o rivalità che potrebbe scaturire tra i due cani, soprattutto dinanzi al cibo. Quello che c’è di meraviglioso è notare, come due creature, considerate ‘cattive’, in realtà se educate e amate nel modo giusto, sanno essere docili, come chiunque altro.

LEGGI ANCHE: SI AVVICINA ALL’ORSO: QUELLO CHE FA L’ANIMALE E’ SORPRENDENTE [VIDEO]

UN BIMBO NON SI FA TOCCARE DA NESSUNO: QUELLO CHE IL CANE FA PER LUI, COMMUOVE TUTTI [VIDEO]

 

Commenti

comments