J’accuse, chi è il cane della serie Netflix Lupin [VIDEO]

Un vero è proprio co-protagonista il cagnolino con un nome dall’origine molto particolare

Per le strade di Parigi Arsenio Lupin si aggira seguito dal suo fedele J’accuse; ma chi è il cane protagonista della serie Netflix con Omar Sy? La serie francese ispirata ai romanzi di Maurice Leblanc ha come protagonista Assane Diop (Omar Sy), un giovane senegalese immigrato in Francia con il padre quando era un bambino. Per vendicare la morte del padre, il ragazzo decide di ispirarsi alle gesta di Arsenio Lupin (romanzo che gli era stato regalato dal padre) e diventare un ladro gentiluomo per farsi giustizia. Accanto al protagonista, un co-protagonista di tutto rispetto il fedele J’accuse.

J’accuse, chi è il cane della serie Netflix Lupin [VIDEO]

J’accuse è apparso già nella prima stagione di Lupin e apparteneva alla giornalista investigativa Fabienne Bariot; il ladro gentiluomo, Assane Diop, sceglie di portarlo con sé come sostegno nella sua battaglia contro la famiglia Pellegrini; colpevole di aver fatto arrestare il padre di Diop ingiustamente.

Curiosità su J’accuse della serie Lupin

Il nome scelto per il quattro zampe che accompagna Assane Diop non è casuale. La parola J’accuse ha, infatti, un significato storico per i francesi; si tratta del titolo di una lettera aperta pubblicata il 13 gennaio 1898 sul quotidiano L’Aurore, scritta da Émile Zola sul caso Dreyfus. Il caso riguarda la condanna ingiusta per spionaggio ai danni di un uomo che fu difeso pubblicamente da pochissime persone tra cui Zola; lo scrittore accusò all’epoca il governo francese di antisemitismo sostenendo che Dreyfus fosse un capro espiatorio. J’accuse, di razza incerta (probabilmente un meticcio incrociato con un Terrier), è un cane molto acuto. Il suo ruolo nella serie potrebbe diventare fondamentale; il quattro zampe ha sviluppato, infatti, una particolare dote: abbaia ogni volta che sente pronunciare la parola “Pellegrini”. Intanto i fan della serie Netflix si sono affezionati sin da subito al curioso quattro zampe e qualcuno afferma sui social che J’accuse meriterebbe un Oscar per la sua interpretazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da LUPIN (@lupinnetflixtv)

LEGGI ANCHE: L’attrice Kaley Cuoco si offre di comprare il cavallo maltrattato alle Olimpiadi: “Sento che è mio dovere”

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.