Celebrity PetsPrimo Piano

L’attrice Kaley Cuoco si offre di comprare il cavallo maltrattato alle Olimpiadi: “Sento che è mio dovere”

La vicenda che ha fatto scalpore durante Tokyo 2020 non è passata inosservata agli occhi della protagonista di Bing Bang Theory

Appassionata di equitazione sin da bambina, Kaley Cuoco ha voluto commentare la vicenda che ha visto un cavallo maltrattato durante le Olimpiadi di Tokyo. L’attrice ha descritto l’episodio come “disgustoso“, dichiarandosi disposta a comprare l’animale a qualsiasi costo, pur di fargli comprendere come meriterebbe di essere trattato.

Dopo aver dato un pugno al cavallo assegnato alla sua squadra, l’allenatrice tedesca è stata squalifica per maltrattamento verso l’animale. Nel pentathlon gli animali sono estratti a sorte e gli atleti hanno a disposizione 20 minuti per conoscersi; tuttavia, come in questo caso, il feeling tra fantino e cavallo potrebbe non essere immediato. Disagio che non è da attribuire all’equino come ha voluto sottolineare con le sue parole Kaley Cuoco.

  1. La reazione di Kaley Cuoco

L’attrice protagonista di Big Bang Theory e di The Flight Attendant ha voluto esprimere tutta la sua disapprovazione verso il gesto dell’allenatrice tedesca. Come si vede in diversi video, che hanno fatto il giro del web, l’atleta Annika Schleu non riesce a comandare il cavallo fortemente a disagio e agitato; la fantina utilizza più volte il frustino e strattona l’animale, fino a quando il cavallo non si avvicina alla staccionata e l’allenatrice Kim Raisner sferra un pugno sul fianco dell’equino. Kaley Cuoco ha commentato con sgomento non solo il pugno, ma tutta la situazione che è apparsa di estrema violenza nei confronti dell’animale.

L’attrice, sposata con Karl Cook addestratore di cavalli, nutre un profondo amore per questi animali e non ha resistito di fronte ad un atto ingiusto. La Cuoco ha scritto su una sua Instagram Story: “Comprerò subito quel cavallo e gli mostrerò la vita che dovrebbe avere. Ditemi un prezzo“. Dura sull’accaduto Kaley Cuoco ha dichiarato sui social: “Sento che è mio dovere commentare questa disgrazia. Questo non è salto ostacoli olimpico. Questa è una rappresentazione disgustosa, senza classi e abusiva, del nostro sport in tanti modi. Questa squadra dovrebbe vergognarsi: non avete reso orgoglioso al vostro paese o a questo sport“.

LEGGI ANCHE: Federica Pellegrini torna a casa da Tokyo: la vivace accoglienza dei suoi cani [VIDEO]

Back to top button
Privacy