Gattino rifiutato dalla madre viene adottato da un cane: trattenete le lacrime

Una storia davvero commovente, dall’esordio straziante ma dal finale del tutto inaspettato. Un gattino abbandonato dalla mamma viene adottato da un cane. Aveva solo due giorni il piccolo Boris, quando sua madre decise di rifiutarlo. A quel punto il micetto appena nato è stato affidato alle cure di Duke, un ex cane randagio che adesso si prende cura di tutti gli animali in difficoltà.

Il “compito” di Duke è quello di donare amore ai quattrozampe che, come lui, hanno avuto una vita difficile. Così quando la sua nuova proprietaria ha portato a casa il gattino Boris, il cagnone di 10 ha iniziato a prendersi cura di lui come un padre. 

La storia commovente del gattino e il “papà” cane

Duke ha un passato da cane randagio a Guildford. Nel 2016 però la sua vita è cambiata; salvato dall’organizzazione di salvataggio animali: Battersea, dopo qualche tempo il cane ha trovato una nuova casa. Ad adottarlo Laura Cushway, Manager di Battersea. Da quel momento Duke assiste tutti gli animali che hanno bisogno di aiuto, proprio come il gattino Boris. Dopo aver subito l’abbandono da parte della madre, il piccolo micetto di soli due giorni, ha trovato le cure di Laura Cushway; così la proprietaria di Duke e il cagnolone di 10 anni si sono presi cura del micetto, donandogli tutto l’amore di cui aveva bisogno. Laura ha ammesso:

Duke è la dimostrazione che i cani dei rifugi hanno un animo più premuroso e profondo, e sanno dare tanto amore. L’ho salvato e lui ora sta ricambiando il gesto, aiutando altri animali. E’ un cane fantastico!

Dopo le prime cure necessarie fornitegli da Duke, oggi Boris ha finalmente trovato una nuova famiglia, pronta ad amarlo come merito. Ma di certo il gattino non dimenticherà l’affetto ricevuto da quel “papà speciale”, che adesso aspetto un nuovo animale da coccolare.

LEGGI ANCHE: Il motore dell’auto smette di funzionare: i meccanici trovano incastrato un…


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.