Il motore dell’auto smette di funzionare: i meccanici trovano incastrato un…

Un ipotetico guasto all’auto rivela una scoperta incredibile. Il motore smette di funzionare, i meccanici trovano incastrato qualcosa che li lascia senza parole. Il proprietario della macchina era pronto a partire quando uno strano rumore, proveniente dal cofano della sua vettura, non lo ha convinto. L’uomo era pronto a partire da via Cappelletto a Lonigo in provincia di Vicenza, ma ha dovuto arrestare momentaneamente la sua corsa.

A quel punto l’uomo ha deciso di far controllare il motore della sua auto. E quello che si scopre è pazzesco. A “trasformarsi” in meccanici sono i Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto.

La causa del motore fuori uso

La vicenda sembra alquanto bizzarra e stupisce per alcuni dettagli che sembrano inspiegabili. Data infatti, l’impossibilità di estrarlo dall’alto, il proprietario dell’auto e i Vigili del Fuoco si sono chiesti come abbia fatto un gatto ad incastrarsi in un modo tanto contorto attorno al motore, senza riuscire più a liberarsi. E in quel momento che i Pompieri “diventano” meccanici; non potendo liberare il micio in altro modo,  i soccorritori hanno optato per lo smontaggio di alcune parti della macchina. Dopo aver estratto alcuni pezzi attorno al motore, i Vigili del Fuoco sono riusciti a liberare il gatto, che pare essere uscito dall’esperienza traumatica praticamente illeso. Il micio è stato affidato poi ad una donna che se ne prende cura per conto di un’associazione di protezione degli animali. Nonostante la vicenda si sia conclusa nel migliore dei modi, resta un mistero il modo in cui il gattino sia riuscito a intrappolarsi da solo dentro il cofano dell’auto. I pezzi smontati dai Pompieri sono infatti stati diversi, tanto che per procedere al riasemblaggio è stata necessaria circa un’ora e mezza. 

Commenti

comments