Trovato gatto con tre occhi e due teste: ecco la FOTO inquietante

Qualcuno potrebbe descrivere l’animale come inquietante; e anche se molti non sono dello stesso parere, un gatto con tre occhi e due teste non è di certo tra i più comuni. Bettie Bee è nato così, con uno solo corpo ma con la testa formata in maniera del tutto strana. Due facce, due nasi, due occhi attaccati che sembrano uno soltanto. A donargli questo aspetto del tutto singolare è una malformazione genetica che tuttavia, seppur rara, non rende l’esemplare unico al mondo.

Questa particolare conformazione fisica è detta Giano, dal nome del dio romano con due teste. Ma Bettie Bee non è l’unico gatto ad essere nato così.

Il mistero del gatto con tre occhi

Bettie Bee è nato in Sudafrica e nonostante la sua testa presenti questa anomalia, pare crescere in salute come i suoi simili con una testa sola. Vista da dietro la nuca del gatto è normalissima, sembra una sola e con due orecchie; ma davanti la situazione cambia: il piccolo felino presenta due facce e tre occhi, oltre a due bocche e due nasi con cui mangia e respira. Nonostante Bettie Bee non sia l’unico gatto al mondo ad essere nato così, questa singolare mutazione genetica non è ancora stata compresa. Questi particolari mici non riescono a sopravvivere molti anni, tuttavia Frank è un gatto Giano vissuto fino a 15 anni. L’uomo che si sta prendendo cura di Bettie Bee ha raccontato che entrambe le bocche del suo micio sono collegate allo stomaco e esplicano la loro funzione. Il gatto cresce con regolarità e forza. Quando ha iniziato ad aprire gli occhi il suo soccorritore ha scoperto che, benché abbia quattro cavità oculari, in realtà quella centrale al suo interno ha solo un solo, grande, occhio. Nonostante le due teste, il cervello è uno soltanto: è disabile sì, ma ciò non gli toglie una gran voglia di vivere.

LEGGI ANCHE: Si gira e vede un animale agghiacciante: “questa mucca ha tre occhi e…” [FOTO]

Commenti

comments