Sentono rumori da una fossa. Credono di salvare un cane, ma quello che scoprono questi operai, li lascia senza parole [FOTO]

Una scoperta davvero particolare. Alcuni operai sentono dei rumori sospetti provenire da una fossa. Vedendo che si trattava di un animale, credono di salvare un cane, ma quello che scoprono li lascia senza parole. Alcuni volontari, pensavano di salvare un cucciolo di cane, ricoperto di fango. Dopo aver iniziato a pulire l’animale però, quello che trovano sotto la coltre di fango è incredibile. Non si tratta infatti di un cagnolino, ma di ben altro: una volpe.

La scoperta misteriosa, ha lasciato tutti stupiti. I rumori sospetti, hanno condotto al ritrovamento di povero animale, ricoperto da uno spessissimo strato di fango e sporcizia era praticamente irriconoscibile. Lo stupore, dei volontari, che hanno deciso di salvare l’animale in evidente difficoltà, è stato immenso. Nessuno si aspettava infatti di trovarsi al cospetto di una volpe. La vicenda ha avuto luogo in un cantiere di Canary Wharf, nel distretto londinese di Tower Hamlets.

Photo Credits Facebook

Il salvataggio

L’animale, ricoperto dalla ‘gabbia di fango’ si trovava in una fossa del cantiere dove gli operai, stavano lavorando. Appena hanno avvistato l’animale in serie difficoltà, gli uomini non hanno esitato un attimo a salvare la povera creatura. Il cucciolo, non riusciva più a muoversi: il fango si era indurito, solidificandosi insieme a pezzi di plastica e altri detriti del cantiere. A quel punto gli operai, si sono calati fino in fondo alla voragine e lo hanno messo in salvo. Tutti i presenti erano convinti si trattasse di un cagnolino. E così è stato, fino a quando non l’hanno preso in braccio. In quel momento il cucciolo è apparso immediatamente molto strano.

L’incredibile scoperta

Nonostante qualche perplessità sulla natura del cucciolo, gli operai non hanno esitato un attimo e lo hanno portato al South Essex Wildlife Hospital, lì, l’animale è stato pulito e curato. Ed è stato grazie al lungo bagno che è stato possibile svelare la sua vera identità. Si trattava di una piccola volpe, che senza quel salvataggio d’emergenza non sarebbe potuta sopravvivere. Adesso l’animale, sta bene ed è tornato alla sua forma naturale. E’ stato consegnato al personale veterinario specializzato in fauna selvatica, che se ne prenderà cura, fino a quando non sarà in grado di essere riportata al suo ambiente naturale.

A proposito di rumori sospetti

Non è la prima volta, infatti che alcuni rumori sospetti, conducano poi allo scoperta di creature misteriose. Un fatto davvero insolito ha coinvolto un uomo fuori dalla sua abitazione. Il protagonista della vicenda sente dei rumoriprovenire dal giardino adiacente alla sua abitazione. Uscito a verificare di cosa si trattasse, ciò che trova è alquanto surreale e sconvolgente. L’accaduto, non si è potuto risolvere con facilità e a necessitato l’intervento delle guardie.

Il cervo in giardino

Alcuni presenti alla scena, hanno immortalato l’evento in un video, che in pochissimo tempo è risultato virale sui social. L’avvenimento ha avuto luogo nel comune di Erba, in provincia di Como in Lombardia. Protagonisti del fatto due coniugi e un canguro che aveva fatto dimora, proprio tra l’erba alta del giardino adiacente alla casa della coppia. Gli strani rumori, non erano altro che gli spostamenti dell’animale, tra le foglie. Per far sì che l’animale inconsueto, facesse ritorno ‘a casa’ è stato necessario l’intervento delle guardie. Sul posto è intervenuta la Guardia Forestale che con un apposito trasportino ha pensato a come recuperare l’animale.

LEGGI ANCHE: TROVA UNA SCATOLA SOTTO IL SUO PORTICO, QUANDO LA APRE LA SCOPERTA E’ SCONVOLGENTE [FOTO]

Commenti

comments