Misterioso animale marino, avvistato nelle acque italiane: ecco le immagini [VIDEO]

Un video davvero spettacolare, arriva dalle acque italiane, con più precisione dalla Sardegna, dove è stato avvistato un misterioso animale marino, dalle sembianze sconosciute. Le immagini, sono state raccolte da un sub durante un’immersione. L’uomo è stato colpito dalla forma strana della creatura marina e ha postato il video sul web. Le immagini sono diventati virali, ed hanno raccolto i commenti di tanti curiosi e appassionati.

L’utente che ha raccolto la singolare testimonianza ha scritto: “Da oltre 35 anni pratico la pesca in apnea, mi sono immerso migliaia di volte e mai… dico mai, mi è capitato di vedere un animale del genere…chissà da dove viene?”. Pare si tratti di un Lineus longissimus, verme marino del phylum Nemertea. E sembra essere uno degli animali marini, più lunghi presenti in natura. Le sue dimensione superano infatti i 50 m.

Video Credits YouTube

Il misterioso ritrovamento nelle acque del Mediterraneo

Pare ci siano stati diversi casi in cui l’animale è stato rinvenuto nelle acque del territorio italiano, e specie nel Mediterraneo. Tuttavia, l’animale ha origine nelle fredde acque dei mari nordici. Il ultimamente si rinviene anche nel Mediterraneo tuttavia è originario dei freddi mari del nord. Il Lineus longissimus è innocuo; non possiede infatti lo stiletto velenoso come gli altri Nemertini della sua specie. Ma è rilevante osservare che se dovesse venire maneggiato, sarebbe in grado di rilasciare una sostanza tossica, la tetrodotossina, che si presenta sotto forma di muco dall’odore sgradevole.

Testimonianze di altri avvistamenti

Sembra che non sia un caso isolato, l’avvistamento di questa singolare creatura, fatto nei mari della Sardegna. Un altro utente, testimonia di aver visto la stessa specie nel territorio vicino a Bari. Un utente del web, avrebbe infatti raccontato: “Era di una 30a di centimetri, mai visto prima credevo di aver scoperto una nuova specie marina, ma di forma primitiva!, L’ ho messo nel secchio con l’acqua! Volevo farlo vedere da un biologo marino!! Ma in 10 minuti a smesso di muoversi si e frantumato in piccoli anelli senza che lo toccassi!! Ero rimasto basito, non capendo ancora con quale strana forma di vita mi fossi imbattuto !! Un verme alieno??? ”

Misteriosi ritrovamenti nei fondali marini: si tratta di “specie fantasma”

Ormai è sempre più consueto il caso di misteriosi ritrovamenti, in questo caso, la scoperta sorprendente è stata fatta nei fondali marini. Un gruppo di ricercatori, avrebbe infatti ripreso in un video, alcune “specie fantasma“. Secondo i biologi marini della Ev Nautilus, specializzato nell’osservazione degli abissi oceanici, in natura esistono ancora centinaia di specie sconosciute. A queste, sembrerebbero appartenere, alcuni esemplari di molluschi, mammiferi e invertebrati marini, dalle sembianze piuttosto particolari, tanto da assomigliare a veri e propri spettri. Da qui il nome di “specie fantasma“.

Il polpo elefante

Una particolare creatura marina, anch’essa estremamente misteriosa è il polpo elefante. Questa particolare specie di invertebrato, è stata ritrovata al largo della costa della California dai ricercatori della Ev Nautilus. Nello specifico si tratta del Grimpoteuthis Robson, chiamato anche “polpo Dumbo”, un genere di Octopoda della famiglia Opisthoteuthidae. La curiosa e “spettrale” creatura degli abissi è stata osservata nella zona del Davidson Seamount, un vulcano sottomarino inattivo. Il polpo elefante, è dotato di un particolare paio di pinne poste ai fianchi del corpo: questa particolare caratteristica le è costata il nome di “Polpo Dumbo”. Le pinne laterali, sembrano infatti delle grosse orecchie, proprio come quelle del protagonisti del cartone animato della Walt Disney.

LEGGI ANCHE: MISTERIOSO RITOVAMENTO ALL’INTERNO DI UN’ABITAZIONE: GLI INQUILINI SCONVOLTI [VIDEO]

 UN NUOVO MISTERIOSO ANIMALE MARINO APPARE IN SPIAGGIA: IL RITROVAMENTO INCREDIBILE

RITROVATA UNA STRANA CREATURA MARINA: NESSUNO RIESCE A CAPIRE DI COSA SI TRATTA [VIDEO]

MOSTRO MARINO AVVISTATO IN MARE: ECCO DI COSA SI TRATTA [VIDEO]

 

Commenti

comments