Cade in un pozzo profondo venti metri: salvataggio miracoloso

Un gattino cade in un pozzo profondo venti metri, il salvataggio ad opera dei Vigili del Fuoco è stato miracoloso: il micetto è riuscito ad rimanere illeso. Nonostante la profondità del pozzo, in micetto precipitato al suo interno è miracolosamente rimasto vivo e non ha riportato ferite gravi. Il fatto è avvenuto martedì 16 ottobre 2018, intorno alle 20,00 a Cerreto d’Esi nell’Anconetano. Il micetto ha davvero attraversato momenti di paura, ma per fortuna l’intervento delle forze dell’ordine è stato celere così da poter salvare il gatto dalla brutta disavventura.

Nel momento in cui i proprietari si sono accorti, di ciò che era accaduto al loro amico a quattro zampe, hanno subito allertato i pompieri; la profondità del pozzo infatti, non permetteva al proprietario di poter intervenire senza i mezzi adeguati. I Vigili del fuoco, giunti sul posto hanno immediatamente iniziato le operazioni di recupero del felino con tecniche specialistiche del S.A.F., ovvero: Speleo Alpino Fluviale. Per eseguire l’intervento in sicurezza, è stato necessario che il vigile soccorritore si calasse all’interno del pozzo profondo ben 20 metri, indossando l’autorespiratore, cioè la maschera con bombola d’aria compressa. Solo in questo modo è stato possibile riportare lo sventurato micetto in superficie e poterlo riconsegnare ai proprietari spaventati. Appena il soccorritore è risalito, portando il gattino in grembo, la gioia e lo stupore sono stati immensi; il gatto infatti era in ottime condizioni e nonostante il grande spavento, era privo di ferite. Sorte simile era capitata qualche giorno fa anche ad un cucciolo di cane.

Cade pericolosamente in pozzo: salvataggio soprendete

E’ stata sicuramente una terribile disavventura, quella capitata ad un cane di piccola taglia, caduto pericolosamente nella cavità di un pozzo, ma il salvataggio è altrettanto sorprendete e allo stesso tempo miracoloso. Quindi una conclusione a lieto fine, per una storia, che poteva chiudersi davvero in maniera tragica. Alcuni cittadini infatti sono stati allarmati, sentendo dei guaiti provenire da un pozzo abbastanza profondo; preoccupati, gli uomini hanno subito dato l’allerta ai Vigili del Fuoco, che sono intervenuti quasi con immediatezza.

Indispensabile l’intervento dei Vigili del fuoco

I pompieri di Alicante, territorio della Spagna, giunti sul posto, sono riusciti a calarsi in profondità e a recuperare il cucciolo. Come ha riportato il magazine Europa Press, l’intervento si è svolto in un pozzo piccolo ma molto profondo in prossimità di calle Plutón. A rendere nota la perfetta riuscita dell’operazione di soccorso è stato lo stesso comune di Alicante; l’ente ha infatti comunicato che i passanti avevano notato il cane in pericolo in mattinata, poco dopo le 9.30. Il cane è stato salvato dopo essere caduto a circa quattro metri di profondità. L’annuncio è stato fatto su Twitter e la notizia felice è divenuta virale, sul social si legge: “#RescateAnimal Bomberos del Servicio de Prevención, Extinción de Incendios y Salvamento (SPEIS) del @alicanteayto han rescatado a un perro que se había precipitado al interior de un pozo situado en la calle Plutón. Poco a poco, lo excepcional se convierte en lo habitual” piano piano, l’eccezionale, si converte in abituale. Bellissima conclusione di una vicenda.

LEGGI ANCHE: INCREDIBILE: SCOMPARSA NEL NULLA, SORDA E CIECA, TORNA A CASA DOPO 5 ANNI [FOTO]

Commenti

comments