Cade pericolosamente in un pozzo, ma il salvataggio è miracoloso

E’ stata sicuramente una terribile disavventura, quella capitata ad un cane di piccola taglia, caduto pericolosamente nella cavità di un pozzo, ma il salvataggio è altrettanto sorprendete e allo stesso tempo miracoloso. Quindi una conclusione a lieto fine, per una storia, che poteva chiudersi davvero in maniera tragica. Alcuni cittadini infatti sono stati allarmati, sentendo dei guaiti provenire da un pozzo abbastanza profondo; preoccupati, gli uomini hanno subito dato l’allerta ai Vigili del Fuoco, che sono intervenuti quasi con immediatezza.

I pompieri di Alicante, territorio della Spagna, giunti sul posto, sono riusciti a calarsi in profondità e a recuperare il cucciolo. Come ha riportato il magazine Europa Press, l’intervento si è svolto in un pozzo piccolo ma molto profondo in prossimità di calle Plutón. A rendere nota la perfetta riuscita dell’operazione di soccorso è stato lo stesso comune di Alicante; l’ente ha infatti comunicato che i passanti avevano notato il cane in pericolo in mattinata, poco dopo le 9.30. Il cane è stato salvato dopo essere caduto a circa quattro metri di profondità. L’annuncio è stato fatto su Twitter e la notizia felice è divenuta virale, sul social si legge: “#RescateAnimal Bomberos del Servicio de Prevención, Extinción de Incendios y Salvamento (SPEIS) del @alicanteayto han rescatado a un perro que se había precipitado al interior de un pozo situado en la calle Plutón. Poco a poco, lo excepcional se convierte en lo habitual” piano piano, l’eccezionale, si converte in abituale. Bellissima conclusione di una vicenda.

Cane salva il proprietario precipitato in un burrone, la scena è emozionante

I nostri amici a quattro zampe, non smettono mai di stupirci e anche questa volta, una storia che descrive una scena emozionante: un cane salva il suo proprietario, precipitato in un burroneMartin Hall Jr, camionista su di un mezzo a rimorchio a Coulterville, in California. L’uomo si trovava in una strada sterrata, era stato chiamato in quella zona per un intervento; ma lungo il percorso, Martin decide di prendere una scorciatoia in mezzo alla campagna. Ad un certo punto, nel bel mezzo di un sentiero isolato, il camionista è arrivato ad un bivio e davanti a lui si è trovato una scena che lo ha lasciato senza parole: difronte a lui scorge infatti un cane che trascinava il suo guinzaglio; l’animale era seduto sulla strada e sembrava avere l’aria di aspettare qualcosa o qualcuno. A questo punto il camionista ha in un primo momento creduto che il cane si fosse perso, o che peggio ancora, qualcuno lo avesse abbandonato, Martin ferma il suo mezzo e cercò di avvicinare il cane che sembrava chiedere aiuto.

Il salvataggio straordinario

Il camionista fu molto sorpreso dall’atteggiamento del cane, che non si fece avvicinare; e se inizialmente si era deciso a proseguire il suo percorso, poi una sensazione lo pervase e come lui stesso ha dichiarato: “Qualcosa dentro di me mi sussurrava: prova ancora. Era come se il cane stesse dicendo: c’è qualcosa che non va, il mio proprietario è qui da qualche parte“. Spinto proprio da questa sensazione, il camionista ha fermato il mezzo ed è tornato indietro per esplorare l’area vicina al cane, inoltrandosi verso il bosco adiacente, nota un altro cane che era rimasto al fianco del suo proprietario. Il mal capitato, era precipitato da un burrone e si era fratturato una gamba, da oltre 7 ore era sotto al sole e non riusciva a muoversi; ma la cosa più sorprendente è che i suoi due cani non l’avevano abbandonato. Uno dei due animali si era allontanato sulla strada, proprio alla ricerca di qualcuno che potesse aiutare l’uomo in difficoltà; e infatti appena il camionista lo ha incontrato, e scoperto la situazione ha immediatamente allertato i soccorsi, che hanno finalmente potuto aiutare l’uomo in difficoltà, salvo solo grazie ai suoi due fedeli amici a quattro zampe.

LEGGI ANCHE: SALVA UN GATTO FERITO: QUELLO CHE FA L’ANIMALE PER LUI E’ SORPRENDENTE [VIDEO]

CUCCIOLO IN CONDIZIONI TERRIBILI VIENE SALVATO DAI VOLONTARI: LE IMMAGINI COMMOVENTI [VIDEO]

Commenti

comments