Squali e razze vicini all’estinzione

Sta accadendo nella barriera corallina dove molte specie si trovano seriamente a rischio

Nella barriera corallina la situazione sembra essersi fatta allarmante. Sono tanti gli squali e le razze vicini all’estinzione. A diffondere la notizia preoccupante un recente studio pubblicato da Nature Communications e condotto da un’Università canadese. 

Squali e razze vicini all’estinzione
Esemplare di squalo balena, il più grande pesce esistente - VelvetPets

Gran parte delle creature che vivono nelle barriere coralline di tutto il mondo potrebbero rischiare di scomparire per sempre dalla Terra. Ad essere a rischio estinzione sono, oggi, due terzi delle popolazioni di razze e squali di diverse famiglie. A rivelare questo dato allarmante un nuovo studio condotto dalla Simon Fraser University di Burnaby, in Canada. La ricerca è stata pubblicata anche da Nature Communications e rivela alcuni dettagli per niente rassicuranti. Un’ulteriore testimonianza di quanto sia necessaria e prioritaria un’azione di conservazione.

Squali e razze a rischio estinzione nella barriera corallina
Esemplare di squalo balena, il più grande pesce esistente – VelvetPets

Minacce per squali e razze

Secondo la ricerca, il pericolo di estinzione per gli squali e le razze della barriera corallina è di quasi il doppio rispetto a tutte le 1.199 specie conosciute. La causa principale, anche se non l’unica, è l’emergenza climatica. Questo terribile fenomeno, infatti, sta sconvolgendo uno degli ecosistemi più popolati al mondo: la barriera corallina. Quest’ultima, infatti, sta continuando a subire effetti devastanti dal cambio anomalo delle temperature e si trova ad essere, in generale, uno degli ecosistemi più a rischio a causa dei cambiamenti climatici. In particolare, poi, gli squali e le razze che popolano questo spettacolare mondo sottomarino sono fondamentali per il funzionamento della barriera, poiché si trovano inseriti all’interno di una serie di “nicchie“, come chiarisce lo studio: “Da filtratori a predatori apicali“.

I ricercatori hanno analizzato tutte le specie che si trovano a rischio estinzione e elencate nella Lista Rossa dell’UICN. La scoperta, confrontata con le 134 specie di squali e razze presenti nella barriera corallina, è stata tutt’altro che confortante. Confrontando, inoltre, il livello di conservazione di questi animali con altre specie è emerso un quadro preoccupante. Lo studio, afferma, infatti che il 59% delle specie di squali e razze della barriera corallina sono a rischio estinzione. Questa situazione li rende, difatti, il gruppo più minacciato al mondo. E se il cambiamento climatico contribuisce in maniera pressante a mettere a rischio la barriera corallina, numerose le perdite in termini di biodiversità, vi sono anche altri aspetti che mettono a rischio squali e razze.

Razze nei fondali marini
Gruppo di razze appartenente alla famiglia Dasyatidae – VelvetPets

Queste specie, infatti, si trovano spesso fortemente minacciate anche dalle azioni dell’uomo. Come ha tenuto a precisare lo studio, infatti, oltre alla perdita di habitat e all’alterazione causata dal cambio delle temperature, anche la pesca intensiva svolge un ruolo cruciale nel pericolo di estinzione di questi animali. Per i ricercatori si tratterebbe, persino, della “principale minaccia“. Ad essere a rischio sono, sopratutto, le specie di grandi dimensioni, come ad esempio lo squalo toro o la manta (presenti tra l’altro in circa 60 paesi). Ma il pericolo di estinzione per squali e razze è maggiore anche nei paesi in cui vi è minor controllo sulla pesca. E a tal proposito la ricerca cita, Indonesia, Tanzania e Brasile. Questo dimostra l’urgenza di un’azione di tutela che sia globale e diffusa. Il rischio potrebbe essere, anche in questo caso, di perdere creature fondamentali all’equilibrio dell’ecosistema.

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.