Occhiali, scarpe e pantaloni: la strana tendenza di vestire gli animali

L’illusione di fare il bene dei nostri pets può indurci a compiere scelte, spesso, sbagliate

Per molti gli animali domestici sono dei veri e propri figli a quattro zampe. Questo comporta, spesso, il desiderio di vestirli proprio come se fossero esseri umani. Spopola sui social, infatti, la strana tendenza ad abbigliare cani (e talvolta anche gatti) con occhiali, scarpe e persino pantaloni.

animali vestiti: Barboncino Toy - VelvetPets

Siamo sicuri che vestire i cani o i gatti sia rispettoso della natura dei pets? In certi contesti, difatti, vi è un’eccessiva tendenza che spinge alcuni proprietari a vestire gli animali domestici come se fossero degli esseri umani. Ecco che allora sui social appaiono, pantaloni di velluto, occhiali da sole (e talvolta da vista), scarpette di gomma o di cuoio, tutto su misura di animale.

animali vestiti: Barboncino Toy – VelvetPets

Vestire gli animali sì o no?

Ma se per alcuni animali un cappotto o un maglione possono essere necessari rispetto alla razza, per altri animali potrebbero risultare un supplizio. E questo sopratutto quando si tratta di accessori scomodi, persino per un essere umano. Alcune razze di cane, ad esempio, non hanno il sottopelo e questo potrebbe rendergli più difficile affrontare l’inverno, altri hanno le zampe molto delicate e delle scarpette potrebbero essere utili per proteggerli dai ‘pericoli’ dell’asfalto. Altri animali però sono, per natura, in grado di proteggersi da soli dal freddo e pantaloni, scarpe o altri accessori potrebbero rappresentare un vero e proprio problema. Ad esempio, Husky Siberiano, Shar-Pei, Samoiedo, Alaskan Malamute o Chow-Chow hanno il sottopelo che gli permette di sopportare il freddo. I vestiti, al contrario, potrebbero rappresentare per queste razze un vero fastidio.

Fatta questa ampia premessa, però, non possiamo fare a meno di constatare come nell’ultimo periodo sia spopolata una vera e propria tendenza a vestire gli animali. Per tanti animalisti si tratta di una mancanza di rispetto nei confronti di molti pets, talvolta, ridicolizzati dai capricci dei proprietari. Ad eccezione di alcuni casi, come per esempio i cani anziani, alcuni accessori sono assolutamente inutili. E non stiamo parlando delle scarpette antiscivolo o degli impermeabili per l’acqua, ma di oggetti all’ultima moda che espongono gli animali a stress inutili.

cane vestito, smoking – VelvetPets

Allergie e disagi

Si tratta, in sostanza, di snaturare cani e gatti e ‘personificarli’ nella maniera più inopportuna possibile. Un fenomeno che per tanti potrebbe apparire, persino, divertente ma che in realtà mostra un’eccessiva leggerezza nel rispetto di una creatura che non ha bisogno di collane e occhiali da sole o borsette. Inoltre, uno dei maggiori svantaggi di vestire cani e gatti è la possibile reazione allergica. Molte razze, infatti, hanno una pelle particolarmente delicata e il contatto con tessuti, cerniere, bottoni o cuciture potrebbe creare importanti disagi e irritazioni.

Per alcuni proprietari potrebbe essere una forma di affetto, e allora è proprio a questi che ci rivolgiamo. ‘Addobbare’ gli animali come se si trattasse di persone, o peggio giocattoli, non è un modo adeguato per esprimere l’amore nei loro confronti. I pets hanno bisogno di giocare, correre, tenersi allenati, ricevere coccole e carezze. E non hanno bisogno di fronzoli inutili. Accessori eccessivi talvolta anche per gli esseri umani, figuriamoci per una creatura che in natura nasce libera da ogni ‘orpello’.


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.