Il Marsicano. L’Ultimo Orso: su Sky il documentario sulla specie a rischio

Una finestra sul mondo della natura dedicata agli animali più in pericolo al mondo

Dal 24 settembre arriva su Sky Nature: Il Marsicano. L’Ultimo Orso. Un documentario dedicato ad una delle 15 specie più a rischio in tutto il mondo. Disponibile anche in streaming su Now e on demand, il nuovo programma è una nuova finestra sulla natura offerta dal canale sulle tematiche ambientali.

Il Marsicano. L’Ultimo Orso: su Sky il documentario sulla specie a rischio
@Sky

Sky Nature nasce per affrontare i temi legati alla natura, all’ambiente e che valorizzano il territorio del nostro Paese. Il Marsicano. L”Ultimo Orso è, a tal proposito, un nuovo documentario dedicato a una delle 15 specie più a rischio estinzione in tutto il mondo.

documentario Il Marsicano Ultimo Orso Sky
@Sky

Un programma che parte dal Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, per puntare i riflettori sull’orso Marsicano. Una specie che da 100 anni è protetta dal PNALM, uno dei parchi più antichi presenti in Italia. Praticamente lo Yellowstone italiano.

Il rapporto controverso con l’orso Marsicano

È in Abruzzo che vive l’Orso Bruno Marsicano, una tra le 15 specie animali del Pianeta a rischio estinzione. Oggi, infatti, ne restano in vita solo 60 esemplari e il Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise gestisce la presenza di questi animali. Tuttavia, la scarsità di risorse, umane e finanziarie, e l’antropizzazione del territorio rendono questa operazione complicata. Tecnici, guardiaparco, scienziati e forestali devono, spesso, confrontarsi con i cittadini del posto che hanno un atteggiamento contrastante nei confronti dell’orso. Se, infatti, alcune persone sono abituate a vivere con gli animali selvatici, per altri essi rappresentano una minaccia. Da tempo, però, l’orso Marsicano rientra nella lista della UICN – l’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura – nella categoria “pericolo critico di estinzione“. L’obiettivo è, dunque, quello di tutelare questa specie e toglierla dall’elenco delle specie minacciate.

Orso documentario Sky
@Sky

Come rivela la nota che diffonde l’uscita prossima del documentario di Sky, protagonista del ‘racconto’ è la vicenda di Juan Carrito. Quest’ultimo è un orso nato assieme ad altri 3 cuccioli da mamma Amarena in pieno lockdown. Una storia eccezionale che ha tenuto, per oltre un anno, Parco e cittadini impegnati nella sua salvaguardia. Storia che ha anche messo in evidenza tutte le controversie legate alla sopravvivenza della specie. Il Marsicano. L’Ultimo Orso segue per un anno la vita del Parco e dell’orso con immagini sul campo, le attività di monitoraggio e controllo dei biologi, attraverso censimenti e il controllo GPS di alcuni esemplari. Nel documentario anche interviste alle guide del PNALM, gli incontri dei tecnici del parco con le comunità interessate dalla presenza dell’orso e i racconti dei cittadini e dei loro quotidiani incontri con la specie.

Una specie pericolosa?

In merito alla potenziale minaccia derivata da questa specie, il Presidente del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise, Giovanni Cannata, ha raccontato: “Juan Carrito è stata una sfida incredibile che ha messo a dura prova il personale del Parco – prosegue Cannata – Ma è stata anche la messa a sistema di tutte le istituzioni impegnate per assicurare che territori potenzialmente idonei alla vita dell’orso marsicano siano effettivamente a misura d’orso“. Rispetto al documentario il regista Massimiliano Sbrolla ha rivelato: “Un film che svela i retroscena della vicenda dell’Orso Juan Carrito, il cucciolo che ha tenuto col fiato sospeso un’intera regione. Un anno di riprese per raccontare il complesso lavoro che ogni giorno tiene impegnate decine di persone nella salvaguardia di una specie unica e affascinante. Patrimonio di tutti noi”.

orso Marsicano
@Sky

Così Dino Vannini, Head of Documentary & Factual Channels di Sky, ha spiegato, infine: “Ci fa particolarmente piacere poter presentare Il Marsicano. L’ultimo Orso in un contesto così adatto“. Come rivela ancora Vannini questo progetto è nato dalla collaborazione con Sky Nature, canale che ha come missione quella di raccontare la natura e i suoi molteplici aspetti. “Poter affrontare una tematica così complessa come la storia di Juan Carrito, in una chiave così inedita e con accessi tanto privilegiati, ci rende davvero fieri di questo contenuto“.

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.