Meghan Markle e il principe Harry adottano un beagle dal passato traumatico

I duchi di Sussex hanno accolto calorosamente Mama Mia, una beagle color cappuccino salvata da un allevamento che maltrattava gli animali

La famiglia si allarga per Meghan Markle e il principe Harry. I duchi di Sussex hanno adottato un altro cane salvato dai maltrattamenti. Il suo nome è Mama Mia, è un beagle di sette anni e porta con sé non pochi traumi poiché ha vissuto in un allevamento accusato di maltrattare gli animali. 

Meghan Markle e il principe Harry adottano un beagle dal passato traumatico
Crediti: Ansa

Meghan Markle e il principe Harry hanno deciso di allargare ancor di più la loro famiglia con un dolcissimo arrivo a quattro zampe. L’attrice di Suits non ha mai nascosto di amare profondamente i cani, ma si è lasciata conquistare da una tenerissima Beagle anziana con un passato difficile alle spalle. Nonostante in passato la duchessa di Sussex abbia già dimostrato la sua predisposizione all’adozione, di recente ha voluto concedersi il bis adottando Mama Mia.

Meghan Markle
Crediti: Ansa

La dolcissima beagle è ormai adulta, tendente all’anzianità, e ha subito maltrattamenti in passato finendo poi all’interno di un ambizioso progetto che cerca di tutelare questi animali. Il Beagle Freedom Project ha catturato l’interesse di Meghan Markle e, insieme al marito Harry, ha scelto di allargare la famiglia.

Meghan Markle e il principe William adottano Mama Mia

Ha saputo sin da subito far breccia nel cuore della duchessa di Sussex. Mama Mia è un’adorabile beagle dal pelo color cappuccino che è entrata di diritto nella famiglia che vive a Montecito da quando ha lasciato Buckingham Palace. Non è stata una scelta facile, come hanno documentato i media, eppure oggi Meghan Markle e il principe Harry sembrano essere felici del loro equilibrio. Lontani dalla Royal Family, hanno intessuto una vita tutta loro senza restrizioni. Motivo per cui dopo due figli è anche arrivato il momento di adottare un altro cane. Mama Mia è il suo nome, una cagnolina di sette anni salvata da un allevamento della Virginia accusato di maltrattamenti.

Meghan Markle
Crediti: Ansa

Pare che il centro d’allevamento in questione sia finito sotto inchiesta già l’anno scorso proprio perché accusato di aver maltrattato gli animali sotto la propria custodia. Come riporta People, il centro aveva ben 4.000 beagle di cui non si prendeva adeguatamente cura. Molti, infatti, sono stati trovati in condizioni disumane: denutriti, malati e alcuni persino feriti. Per fortuna è subentrato un rifugio che avrebbe dovuto trovare loro presto una casa definitiva. Ed è qui che si inseriscono i duchi di Sussex.

Meghan Markle
Crediti: Ansa

Anziché prendersi cura dei cuccioli, hanno scelto di adottare un cane adulto. Mama Mia ha sette anni ed è traumatizzata dal suo passato, ha problemi di salute ed è stata affidata al rifugio insieme ai suoi cuccioli. Eppure Meghan Markle e il principe Harry hanno voluto portarla a casa con loro. L’avvocato Shannon Keith che si occupa dei diritti degli animali ha raccontato: “Il Duca e la Duchessa del Sussex sono gli adottanti più amorevoli, sensibili e premurosi che abbia mai incontrato. Siamo stati così onorati che abbiano sostenuto il Beagle Freedom Project e abbiamo scelto di adottare un cane che ha subito abusi“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Beagle Freedom Project (@beaglefreedom)