Belle e Sébastien – L’avventura continua: sapete proprio tutto? Ecco alcune curiosità sul film

Stasera andrà in onda su Rai Uno il secondo capitolo cinematografico basato sull’opera letteraria di Cécile Aubry: ecco alcune chicche sulla pellicola

Su Rai Uno andrà in onda stasera in prima serata Belle e Sébastien – L’avventura continua, basato sull’opera di Cécile Aubry. In attesa di assistere al secondo capitolo cinematografico incentrato sull’amicizia tra il piccolo Sébastien e il suo cane, scopriamo alcune curiosità.

Ansa

L’eterna amicizia tra il piccolo orfano Sébastien e l’ormai celebre cane da montagna dei Pirenei prosegue stasera, in prima serata su Rai Uno, con un nuovo capitolo. Sulla rete ammiraglia andrà infatti in onda Belle e Sébastien – L’avventura continua, diretto dal regista canadese Christian Duguay, subentrato a Nicolas Vanier (alla regia del primo capitolo). Ancora una volta, a rivestire i panni del protagonista è il giovane Félix Bossuet, al centro di una nuova avventura.

Ansa

Ambientato nella Seconda Guerra Mondiale, Belle e Sébastien – L’avventura continua vedrà la vita del piccolo Sébastien nuovamente sconvolta. Il giovane vive a Saint Martin e ha iniziato a frequentare la scuola, in attesa del ritorno di Angelina. L’aereo su cui viaggia quest’ultima precipiterà, destando la disperazione del paese che crede che nessuno sia sopravvissuto all’impatto. Ma Sébastien, insieme a Cesar, Pierre e all’inseparabile Belle non si rassegnerà: il gruppo partirà alla ricerca della ragazza per una nuova avventura. Di seguito, scopriamo alcune curiosità sul film

Belle e Sébastien – L’avventura continua: 5 curiosità sulla pellicola

  • La pellicola fa parte di una trilogia cinematografica, iniziata nel 2013 con Belle & Sébastien e conclusasi nel Belle & Sébastien – Amici per sempre, nel 2018 e diretto da Clovis Cronillac.
  • Belle e Sébastien nasce grazie all’attrice francese Cécile Aubry – al secolo Anne-Josée Benard – come serie tv per i ragazzi, nel 1965. Solo successivamente allo sceneggiato televisivo, nel 1966, usciranno i libri incentrati sull’amicizia tra il piccolo orfano e l’enorme cane di montagna. Costituita da 39 episodi, la serie è stata da lei ideata e diretta, riscontrando un gran successo che ha dato luogo alla nota saga letteraria, costituita da una decina di libri.
  • A differenza della storia originale, i tre lungometraggi presentano un’ambientazione ben contestualizzata nel tempo. La trilogia cinematografica inizia infatti nel 1943, nel bel mezzo della Seconda Guerra Mondiale. Ciononostante, i critici hanno riconosciuto che il senso finale dell’opera, incentrata sull’amicizia tra il giovane Sébastien e Belle, non si è perso.
Ansa
  • A quattro anni di distanza dalla pubblicazione degli ultimi due libri della saga letteraria, ovvero Severine, Belle e Sébestien: L’incontroSeverine, Belle e Sébastien: La collana (1977), è stata realizzata la serie animata. Pur mantenendo l’ambientazione originale dei Pirenei, è stata prodotta in Giappone per un totale di 52 episodi. Nel 2017-18 è stata realizzata un’altra serie in computer grafica, di produzione franco-canadese, costituita anch’essa da 52 episodi.
  • A ricoprire il ruolo del giovane Sébastien è il giovane Félix Bossuet, che ne ha rivestito i panni per tutta la trilogia. Il resto del cast è composto da: Tchéky Karyo, nei panni di Cesar; Thierry Neuvic, nel ruolo di Pierre, Margaux Chatelier, nelle vesti di Angelina; Urbain Cancelier (Il Sindaco) e infine Thylane Blondeau (Gabriela).
  • Belle è un Bovaro dei Pirenei, che ha il compito di essere il guardiano del gregge. Non deve essere confuso con il Pastore dei Pirenei, dal momento che quest’ultimo è piuttosto un capo del gregge.
Ansa

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Segui Lorenzo su Instagram
Segui Lorenzo su Facebook