Al mare con il cane: i consigli di Spiagge.it e le regioni più pet-friendly

Ecco come vivere al meglio le proprie vacanze con gli amici a quattro zampe

In vista delle ferie di agosto e in occasione della Giornata Mondiale del Cane, che si tiene ogni anno il 26 agosto, Spiagge.it ha voluto estendere a tutti i migliori consigli utili per le vacanze in riva al mare con cane. Quando si programma una vacanza con il fido compagno a quattro zampe, infatti, non si può lasciare proprio nulla al caso. Anzi! L’organizzazione deve essere meticolosa sotto ogni aspetto.

Courtesy Press Office

Ricordiamoci sempre che i cani, come i bambini, dipendono completamente da noi e hanno bisogno che ce ne prendiamo cura senza dimenticarci di nulla. Da non sottovalutare anche il discorso spiagge pet-friendly. In alcune regioni, infatti, siamo anni luce dall’avere un perfetto equilibrio tra i lidi con accesso agli animali e quelli chiusi.

Courtesy Press Office

Ma il noto sito ha selezionato anche le regioni con il maggior numero di stabilimenti pet-friendly. Al momento la più attrezzata per andare incontro alle esigenze di tutti è l’Emilia-Romagna con una percentuale pari al 30%. A seguire, invece, Lazio e Toscana.

Cane in vacanza al mare: i consigli indispensabili

Le vacanze in riva al mare sono adatte proprio a tutti, cani compresi. A ricordarlo, in occasione della Giornata Mondiale del Cane del 26 agosto, è Spiagge.it. Il sito è il maggiore portale di riferimento in Italia per la prenotazione di ombrelloni e la gestione degli stabilimenti balneari. Lo stesso sito ha affermato di aver visto crescere di ben il 25% del totale il numero delle spiagge che offrono servizi dedicati agli animali domestici.

 

In Italia, al momento l’Emilia-Romagna si guadagna il primato con il 30% degli stabilimenti prenotabili sulla piattaforma che accolgono anche i cani e offrono servizi come la fornitura di ciotole e la possibilità di utilizzare vaporizzatori e fontanelle. Lazio e Toscana, seguono in classifica entrambe al 10%, seguite da Puglia, Campania, Liguria, Calabria, Abruzzo, Sicilia e Marche. Anche per quanto riguarda i servizi extra, come controlli sanitari, assistenza veterinaria, piscine, aree gioco e altro, l’Emilia-Romagna rimane in testa. Seguono, in questo caso, Toscana, Liguria e Puglia.

Spiagge.it – Courtesy Press Office

Dopo aver scelto la propria meta, però, l’organizzazione della vacanze con il proprio cane non è finita. Durante una giornata in spiaggia è fondamentale pensare all’idratazione. È quindi importante portare sempre con sé molta acqua fresca e fare attenzione che il cane non beva quella del mare. Anche i cani, inoltre, si possono scottare: portare sempre una crema solare e un telo in più anche per loro. L’asciugamano è utile anche per portare sollievo dalle alte temperature: basterà infatti immergerlo nell’acqua e avvolgerlo intorno all’animale. I cani, inoltre, si divertono molto in acqua, ma non sempre sono consapevoli dei pericoli. Mai perderli di vista, soprattutto quando il mare è più mosso.