I cani non sorridono: come fai a capire se il tuo è felice?

Alcuni indizi per comprendere se il tuo amico a 4 zampe è davvero contento

Gli esseri umani possono fare affidamento sul proprio sorriso per comunicare agli altri il proprio stato d’amico e, in particolare, la gioia. Anche se si ha l’impressione che alcune razze di cani abbiano costantemente il sorriso sulle labbra, si tratta, appunto, solo di un’impressione. Il cane, infatti, non ride, ma questo non significa che non sia felice.

I cani non sorridono: come fai a capire se il tuo è felice?
Pixabay

Per capire quando il nostro amico a quattro zampe è davvero felice è sufficiente, però, osservarlo bene e prestare attenzione ad altri comportamenti, che mostrano il suo stato d’animo. Non tutti i cani, però, sono identici tra loro. Bisogna, dunque, tenere in considerazione la razza specifica.

Pixabay

I cani esprimono le loro emozioni in modo diverso rispetto agli uomini e molte volte non sappiamo leggere bene il loro linguaggio del corpo. Ma quali sono i segnali a cui dobbiamo sempre prestare attenzione?

I segnali che ci fanno capire che il nostro cane ride

Più che con il viso e i denti, i cani esprimono la loro gioia con la voce. Per alcune razze di cani, dunque, abbaiare significa essere felici e volerlo ‘gridare’ al proprio padroncino. Quando un cane sorride, inoltre, bisogna anche osservare la sua coda, che appare rilassata ma ondeggiante.

Pixabay

In alcune razze, invece, la gioia viene espressa scodinzolando all’impazzata. In tutti i casi, però, generalmente si osservano degli occhi docili e rilassati. Anche le orecchie sono un indicatore importante di felicità. Se sono rilassate mentre il corpo si dimena, allora, il cane è molto probabilmente davvero felice e sta cercando di comunicarcelo tramite il suo linguaggio del corpo.

Pixabay

Alcuni cani sono più rumorosi di altri – proprio come le persone – e quindi se sono davvero contenti possono abbaiare, guaire o addirittura sbuffare. Con questi ‘movimenti della voce‘ vogliono tentare di far giocare un altro cane o di attirare l’attenzione di una persona. Quando si comportano così, però, non stanno propriamente ridendo. Si stanno, piuttosto, divertendo. Se il nostro amico a quattro zampe si comporta in questo modo, dunque, non dobbiamo ostacolarlo, perché sta cercando di coinvolgerci nel suo gioco. È interessante notare, tuttavia, che i cani sembrano riconoscere la risata negli esseri umani e sanno che è positiva. Per questo motivo sembra proprio che alcuni cani facciano di tutto per incoraggiare i loro padroncini a ridere. Ci avete mai fatto caso? Quando ridete il vostro cane sembra volersi ‘buttare nella mischia’. Ecco che in quel frangente sta cercando di prolungare la vostra gioia.