Il “Giardino Tattile”, la nuova abitazione adatta agli animali

Quattrozampeinfiera presenta la prima casa pet-friendly per la Milano Design Week: la soluzione perfetta per i nostri animali

Nasce il “Giardino Tattile”, la prima soluzione pet-friendly pensata per i nostri animali all’interno delle abitazioni. Presentata per la prima volta alla Milano Design Week, è uno spazio domestico perfetto pensato per cani e gatti domestici. Lo scopo è adattare il proprio ambiente alle necessità dei nostri animali. 

Il “Giardino Tattile”, la nuova abitazione adatta agli animali
Courtesy of Press Office

Il “Giardino Tattile” di The HAD – Human Animal Design è il nuovo progetto pet-friendly presentato per la prima volta alla Milano Design Week 2022. Nella settimana dedicata al design, la nuova soluzione pet-friendly ispirata al bosco di Bruno Munari ha lo scopo di sensibilizzare chi convive con animali e rendere l’ambiente domestico più consono alle necessità dei nostri pet.

Animali
Courtesy of Press Office

Sarà Quattrozampeinfiera, la fiera dedicata agli animali più importante d’Italia, a presentare il “Giardino Tattile” in collaborazione con The Had – Human Animal Design, presso la Galleria Jannone dal 7 al 12 giugno. Le installazioni sono realizzate con materiali che favoriscono un maggiore coinvolgimento dei sensi da parte dei nostri amici a quattro zampe.

Il “Giardino Tattile”, la soluzione perfetta per i nostri animali

Si tratta di quattro pareti, progettate da Amelia Valletta e Marco Maggioni, realizzate con materiali che favoriscono lo stimolo dei sensi da parte dei nostri pet, per arricchire l’esperienza conoscitiva e percettiva dei nostri animali. La parete blu, in tela di juta e palificata in legno grezzo di castagno, è una delle tre originarie sezioni dedicate al gatto. Qui, il nostro amico a quattro zampe può alimentare la propria curiosità e dimensione ludica.

Animali
Courtesy of Press Office

Al centro dell’installazione si innalza, invece, la sezione dei “meandri“, dei sofà giganti dalle forme organiche. Qui, uomo e cane possono stendersi insieme a terra e rafforzare la loro relazione attraverso rituali di prossimità, affezione e affiliazione, condividendo spazi e risorse. Un lungo di convivenza dove l’uomo può entrare nel punto di vista del suo amico a quattro zampe.

La costruzione pet-friendly è “una nuova visione di casa”

Il Fuorisalone quest’anno ha per la prima volta un tema specifico Tra Spazio e Tempo. Un titolo che è un invito a riflettere sui cambiamenti in atto nel mondo di oggi, […] cambiamenti di spazio che riguardano anche i nostri amici animali. […] Grazie a questa collaborazione, siamo riusciti a evidenziare una nuova visione di casa, che strizza l’occhio a una convivenza più inclusiva verso i nostri amici animali“, ha dichiarato Alessandra Aspesi, responsabile comunicazione e marketing Quattrozampeinfiera nel presentare il nuovo progetto. Il metodo HAD dimostra quanto uno spazio ben concepito può impattare positivamente sui comportamenti degli animali e del loro stato psico-fisico. Il Giardino Tattile sarà presentato anche a Quattrozapeinfiera a Milano, l’1 e 2 ottobre e a DentroCasa Expo a Brescia dal 5 al 6 novembre e dal 12 al 13 novembre.

Animali
Courtesy of Press Office