Storie di animali cleptomani, dal pappagallo al gatto [VIDEO]

Sono diverse le creature che si sono rese protagoniste di vicende bizzarre divenute virali

A volte ci fanno sorridere, altre ci lasciano di stucco, ma le storie di animali cleptomani sembrano riempire il web. C’è chi immortala il suo gatto con un oggetto nuovo al giorno; oppure c’è chi si trova colto di sorpresa da un pappagallo che gli strappa di mano la GoPro. Poi c’è il cane affezionato ai cuscini e il micio che non riesce a rinunciare ai sandali da spiaggia; insomma di vicende bizzarre ne esistono diverse e noi abbiamo pensato di raccoglierne alcune tra le più esilaranti.

Storie di animali cleptomani, dal pappagallo al gatto [VIDEO]

Il pappagallo che si filma in volo

Il protagonista della prima vicenda è un pappagallo che, tra le storie di animali cleptomani, racconta la più recente; arriva dalla Nuova Zelanda e non si può dire che il suo sviluppo non sia affascinante. Alcuni turisti avevano piazzato una telecamera GoPro per riprendere una comunità di pappagalli locali, i montani Kea; ma uno dei volatili ha pensato di rubare l’oggetto e riprendere una splendida soggettiva del suo volo.

Questi uccelli si comportano un po’ come le gazze ladre e sono noti per rubare oggetti, spesso, se luccicanti; ma grazie a questa cleptomania i turisti hanno potuto mirare il panorama in volo dalla collina ai pendii, fino ad arrivare ad un albero. Il turista derubato è riuscito a rintracciare il pappagallo, all’interno del parco naturale di Willowbank e, recuperata la GoPro, ha potuto ammirare le splendide immagini registrate dal volatile.

pappagallo

China, la gatta che ruba oggetti di ogni tipo

China è una gatta che, invece, ama rubare tutti gli oggetti più disparati e poi portarli in dono alla sua mamma umana. Ha incominciato con qualche furto in casa, rubando i calzini del coinquilino della sua proprietaria, per poi passare ai cortili del vicinato. Tanto che Monica, la padrona di China, ha deciso di installare delle telecamere per controllare i furti della sua micia.

Proprio dopo aver colto China sul fatto, Monica ha pensato di creare un account social mostrando la sua gatta cleptomane. Poi, temendo che i vicini potessero reagire male alle malefatte della gatta, la ragazza ha deciso di lasciare una borsa con gli oggetti rubati e poi ha spiegato sui social cosa stesse accadendo. I vicini hanno accolto divertiti e di buon grado il gesto di Monica e nessuno sembra si sia indispettito con China. Alla fine la micia voleva solo dimostrare il suo affetto alla padrona.

Amos e Jordan, due animali cleptomani con ‘gusti precisi’

E parlando di animali cleptomani non possiamo dimenticare Amos e Jordan; il primo un cane che ama i cuscini, il secondo è un gatto che ama le scarpe. Amos è un cane australiano e pare che, sin dal primo giorno nella sua nuova casa, abbia sempre adorato rubare gli oggetti e spostarli da una stanza all’altra. Con il tempo, però, il quattro zampe ha sviluppato una vera passione per i cuscini. Non riesce a farne a meno; quando vede un cuscino deve portarlo con sé. Jordan, invece, viene Altoona, in Pennsylvania; il micio sembra un vero ‘modaiolo’, a dimostrarlo la sua incredibile passione per scarpe.

Ne raccoglie di ogni tipo e ogni notte esce dal suo appartamento per rubare ciabatte, scarponcini e sneakers di proprietà dei vicini. I suoi proprietari, notando, il proprio giardino arricchito da ogni modello di scarpa, hanno deciso di creare un gruppo Facebook; dal social chiedono ai vicini di contattarli per restituire loro il bottino di Jordan, con tanto di scuse. Secondo il GPS che i padroni del gatto hanno installato nel suo collare, il micio espande il suo ‘territorio di caccia‘ per un territorio piuttosto vasto; ma le sue idee sono chiare. Infatti, potendo portare una sola scarpa per volta, sa benissimo dove ritornare per recuperare l’altra. I suoi proprietari hanno provato a tenerlo in casa, ma Jordan sembra bravo anche ad ‘evadere’. A questo punto servirà, forse, affidarsi ad un esperto comportamentale per mici; del resto, quando un animale diventa cleptomane, spesso c’è una spiegazione che solo un esperto può individuare.

LEGGI ANCHE: Il panda, curiosità sul simbolo della Cina e mascotte di Pechino 2022

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.