Pranzo di Natale perfetto per i pets: dalle decorazioni al cibo

Le feste natalizie sono tali anche per i nostri amici animali quindi è importate coinvolgerli in tutto ciò che riguarda i festeggiamenti

Dal pranzo di Natale alle decorazioni è importante coinvolgere i pets in tutto ciò che riguarda l’atmosfera di festa. Del resto, chi vive con un animale saprà benissimo quanto ciascuno di loro sia parte integrante della famiglia; in quanto tale merita di festeggiare al pari di ogni altro membro. Preparare cibi particolari e servirli in maniera originale, sarà un modo per rendere felice il proprio pet anche a Natale.

Pranzo di Natale perfetto per i pets: dalle decorazioni al cibo

Addobbi e pappa di Natale

Anche i cani e i gatti di casa meritano un banchetto festoso a Natale; un’ottima idea sarebbe procurarsi delle ciotole da decorare con addobbi e colori natalizi. Tuttavia le lucine sono da evitare, soprattutto attorno alla zona riservata alla pappa; oltre a distrarre il pet, infatti, possono rappresentare un pericolo non trascurabile. Per rendere partecipi gli animali domestici all’atmosfera natalizia, anche il cibo dovrebbe essere pensato in modo speciale. Pappe di qualità e prelibate; i gatti, per esempio, amano le carni bianche, quindi un cibo umido con agnello o pollo renderà il micio felice.

Per il cane, invece, si potrebbe optare per crocchette particolarmente gustose, come quelle di pesce azzurro; alimento che, probabilmente, non appartiene alla sua consueta dieta, ma che lo renderà molto contento a Natale. Non concediamo ai nostri pets i nostri avanzi, soprattutto se si tratta di prodotti contenente zuccheri, deleteri per loro. Ma è meglio sbizzarrirsi in ricette studiate a posta per loro, come i biscotti con farina di riso e carote o le sfiziose polpette di carne e verdure. L’unica ‘regola’ è donare cure e attenzioni agli animali; in modo speciale a Natale. E per finire non dimentichiamoci una coperta calda e tante coccole post-pranzo.

cane Natale

Una ricetta speciale

I biscotti di Natale fatti in casa:

INGREDIENTI:
– 320 grammi di farina di riso
– 200 grammi di carote
– 80 grammi di parmigiano reggiano
– 1 uovo intero
– 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
– Brodo di carne q.b. (circa 300 ml)

Dopo aver pulito le carote lasciarle bollire a pezzi nel brodo di carne; quando saranno morbide, basterà frullarle insieme al brodo per ottenere una crema. Unire le carote alla farina di riso, all’uovo, al parmigiano e all’olio di oliva e impastare. Successivamente servirà formare un panetto compatto che andrà a riposare in frigo per 20 minuti circa. Stendere poi l’impasto e ricavare, con l’ausilio di formine, i biscotti; disporli in una teglia con carta forno e infornare a 180° per 20-30 minuti. Quando diventeranno dorati i biscotti saranno pronti. Lasciare raffreddare e alla fine servire un biscottino al giorno al pet (un peso di 7 grammi corrisponde ad un contenuto energetico di circa 25 kcal).

LEGGI ANCHE: Al cinema ‘Clifford – Il grande cane rosso’: il film per tutta la famiglia

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.