Billie Eilish è la ‘persona dell’anno’ 2021 eletta da PETA

La cantautrice statunitense ha vinto il premio annuale promosso dall’associazione animalista, grazie al suo impegno costante nella tutela degli animali

Billie Eilish ha ricevuto il premio 2021 come ‘persona dell’anno‘ promosso da PETA; si tratta della più giovane vincitrice del riconoscimento. L’impegno costante della cantautrice statunitense nella protezione e nel sostegno degli animali, hanno fatto sì che la People for the Ethical Treatment of Animals decidesse di consegnarle il premio. Il riconoscimento annuale, negli anni precedenti, era stato assegnato a Joaquin Phoenix, Carrie Johnson, Lewis Hamilton, Pamela Anderson e al compianto Sir Roger Moore; tutte personalità impegnate attivamente nel rispetto dei diritti degli animali.

Billie Eilish è la ‘persona dell’anno’ 2021 eletta da PETA

L’impegno attivo di Billie Eilish

Billie Eilish si è impegnata concretamente nelle cause animaliste; la cantautrice quest’anno, infatti, ha lanciato una collezione di scarpe Air Jordan con Nike, evidenziando che le sneakers sono al “100% di pelle vegana con oltre il 20% di materiale riciclato“. Come ricorda PETA nella nota diffusa, la vincitrice del Grammy ha anche lanciato il suo primo profumo; fragranza che non contiene ingredienti di origine animale e non è testato sugli animali. Inoltre, un’azione attiva che ha generato molto scalpore il fatto che la Eilish, in occasione del Met Gala, ha accettato di collaborare con Oscar de la Renta su un abito su misura senza seta; ma questo solo a condizione che il marchio bandisse le pellicce dalla sua collezione. Sempre al Met Gala, lavorando come co-presidente, Billie Eillish ha fatto sì che, per la prima volta, all’evento venisse servito solo cibo vegano.

Billie Eilish

Billie Eilish, è vegana dall’età di 12 anni; in un’intervista con British Vogue questo anno, ha spiegato: “Ho imparato a conoscere l’industria lattiero-casearia e l’industria della carne. Non posso proprio andare avanti nella mia vita sapendo cosa succede nel mondo animale senza fare nulla per fermarlo“. In occasione del riconoscimento alla cantautrice, la fondatrice di PETA Ingrid Newkirk ha dichiarato: “Billie Eilish si vuole assicurare che la festa sia finita per i cibi a base di carne e latte, nonché per la pelle, la pelliccia e la seta. PETA è più felice che mai di celebrarla per aver colto ogni opportunità di sottolineare come la moda e gli alimenti vegani siano più gentili con gli animali e con il pianeta che condividiamo con loro“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish)

LEGGI ANCHE: Elettra Lamborghini e la cagnolina Lea annunciano la nuova canzone di Natale

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.