NewsPrimo Piano

Shakira e lo ‘scontro’ con i cinghiali a Barcellona: “Li ho affrontati”

Un disavventura insolita per la cantante che è stata 'attaccata' da due ungulati mentre passeggiava con il figlio

La popstar di origini colombiane, Shakira, sarebbe stata aggredita da due cinghiali mentre si trovava al parco in compagnia del figlio di 8 anni, Milan; a rivelarlo la cantante sul suo profilo Instagram personale. Attraverso una Story l’artista avrebbe raccontato ai suoi fan la disavventura con gli ungulati. Secondo quanto rivelano i media catalani, gli avvistamenti di cinghiali sono sempre più numerosi e altrettanto frequenti sembrano essere le denunce di attacchi.

Situazione analoga a quella che si sta vivendo in questi mesi in Italia, quella registrata a Barcellona e dintorni; i cinghiali sono sempre più urbanizzati e continuano a recarsi nei centri abitati sempre meno intimoriti e sempre più indisturbati. L’episodio che ha reso Shakira protagonista suo malgrado sembra, infatti, non essere il primo; l’emergenza cinghiali pare stia interessando la Spagna così come il nostro Paese.

Il racconto di Shakira sull’aggressione dei cinghiali

Secondo quanto racconta la popstar di origini colombiane, l’aggressione a suo discapito sarebbe avvenuta in un parco di Barcellona, del quale però Shakira non menziona il nome; la cantante spiega che stava passeggiando con il figlio Milan di 8 anni quando due cinghiali l’hanno avvicinata mirando alla sua borsa. “Guardate come due cinghiali che mi hanno aggredita al parco hanno ridotto la mia borsa – rivela la popstar ai suoi fan, mostrando la borsa strappata – La stavano portando via nel bosco con dentro il mio cellulare e l’hanno distrutta tutta. Alla fine me l’hanno lasciata, ma solo perché li ho affrontati“. Secondo il racconto di Shakira, pare che i due cinghiali siano scappati dopo aver avuto uno scontro animato con la compagna del difensore del Barcellona, Gerard Piqué. Tuttavia, sembra che nessuno sia rimasto ferito, ma che gli ungulati abbiano semplicemente preferito mollare la ‘preda’ e dirigersi verso il bosco.

LEGGI ANCHE: Patentino per proprietari di cani: come ottenerlo e a cosa serve

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.
Back to top button
Privacy