Celebrity PetsPrimo Piano

Edoardo Stoppa lancia un appello per la salvaguardia delle balene

'L'amico degli animali' si schiera in difesa dei cetacei che rischiano l'estinzione anche a causa della noncuranza umana

Edoardo Stoppa, che per anni ha vestito i panni di inviato di Striscia la Notizia su tematiche relative al mondo animale, lancia un appello per la salvaguardia delle balene. Il conduttore, che con il suo lavoro per il TG satirico di Canale 5 si è meritato il soprannome di ‘amico degli animali’, da sempre s’impegna nella promozione della tutela di ogni specie presente sulla Terra.

Dai cani alle tigri, dagli elefanti alle mucche, dai coccodrilli alle scimmie, per Edoardo Stoppa ogni specie merita di ricevere la sua attenzione; l’impegno del conduttore si amplifica, quando ad essere in difficoltà sono animali a rischio estinzione, come nel caso delle balene. I cetacei, infatti, potrebbero rischiare di scomparire definitivamente dalle nostre acque a causa di diversi atteggiamenti di noncuranza da parte degli uomini.

Edoardo Stoppa vicino alla divulgazione per promuovere la salvaguardia

Oltre all’inquinamento di plastica in mare, il riscaldamento globale che sta cambiando le condizioni dell’acqua, anche le collisioni con imbarcazioni o navi sono minacce vive nei confronti delle balene. Il traffico marittimo intensivo, infatti, rischia di arrecare danni ai grossi cetacei, ferite che spesso possono risultare letali, come nel caso denunciato da Edoardo Stoppa. Il conduttore fa suo il messaggio d’allarme lanciato dalla Ong Oceana che si occupa degli animali marini e la vita nei mari; l’associazione chiede di agire contro il pericolo di collisioni. “Dobbiamo parlare per rendere più nota questa specie in pericolo prima che sia troppo tardi“, scrive su Facebook Oceana.

Dal suo profilo Instagram, Edoardo Stoppa replica il messaggio e scrive: “Una femmina di balena franca nordatlantica è morta dopo essere stata urtata da un’imbarcazione. Ne rimangono solamente 360 esemplari di questa balena e per questo è importante preservarle e non danneggiare il loro ambiente“.

LEGGI ANCHE: Gli ‘omaggi’ dei Vip ai loro quattro zampe nella Giornata Internazionale del Cane [FOTO]

Back to top button
Privacy