NewsPrimo Piano

Coppia multata per aver toccato una foca rara: “Comportamento inaccettabile”

Nelle Hawaii è vietato toccare le specie protette, ma forse la coppia in luna di miele non ne era a conoscenza

Ad aprire un’inchiesta contro una coppia di turisti le autorità statunitensi; tutto dopo che dei novelli sposini avevano postato un video con una foca monaca hawaiana. Il filmato, postato su TikTok e girato su una spiaggia di Kauai, mostrava l’animale in via d’estinzione che si era ‘accomodato’ per riposarsi in tranquillità. Dopo l’accaduto la coppia si è detta dispiaciuta e per niente intenzionata a voler offendere la cultura dell’isola; ma le leggi in merito alla fauna e flora locale sono severe.

La coppia ha ricevuto la multa dopo aver diffuso un video in cui la donna accarezza la foca monaca e successivamente scappa avendo visto l’animale alzare la testa. Le foche presenti nelle isole hawaiane sono circa 1.400, di cui 1.100 nelle isole hawaiane nordoccidentali e 300 nelle principali isole hawaiane. Le leggi statali e federali ritengono un reato grave molestare o anche semplicemente toccare uno di questi esemplari; le pene previste sono piuttosto rigide: fino a cinque anni di reclusione e multe fino a 50mila dollari.

Leggi severe contro chi tocca una foca monaca

Dopo l’increscioso accaduto, il Governatore David Ige ha voluto scrivere un post su Twitter in cui ha ribadito con chiarezza le misure contro chi molesta anche uno solo degli esemplari di foca monaca; la coppia multata, infatti, non rappresenta un’eccezione alla regola, ma come ha ribadito Ige: “Chiunque venga sorpreso a disturbare o toccare i sigilli sarà perseguito nella misura massima consentita dalla legge“. Prosegue ancora il Governatore: “Voglio essere chiaro sul fatto che questo comportamento è assolutamente inaccettabile. Visitatori delle nostre isole, vi viene chiesto di rispettare la nostra gente, la nostra cultura e le leggi che proteggono le specie in via di estinzione che non si trovano in nessun’altra parte del mondo“. Le autorità non hanno reso noti le identità della coppia e l’importo della multa, ma il fatto è stato reso pubblico come monito per tutti.

LEGGI ANCHE: Addestramento in DAD: il metodo efficace sperimentato dalla Scuola Italiana Cani Salvataggio

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.
Back to top button
Privacy