Primo PianoRazze

Le razze di cane più adatte a chi fa sport: i più vivaci e dinamici

Alcuni cani amano muoversi di più rispetto ad altre razze

Alcune razze di cane sono più adatte per i proprietari che amano fare sport; certi quattro zampe, infatti, sono più portati al movimento rispetto ad altre. Corse, passeggiate e salti fanno bene alla salute del pet, tuttavia alcuni cani sono più pigri, altri invece sanno essere ottimi sportivi. Diverse sono le razze che amano tenersi in movimento e fare molta attività fisica, per alcuni di loro risulta essere proprio un’esigenza fondamentale per evitare problemi di salute fisica e mentale.

Tra le razze di cane più sportive si può menzionare l’American Pitbull Terrier; si tratta infatti di un cane molto attivo ed è adatto a proprietari che amano allenarsi tanto. Sono cani che partecipano a competizioni canine, oltre ad essere ottimi accompagnatori per escursioni e corse. Anche il Pastore Australiano, allevato negli Stati Uniti, nasce per fare da guardia al bestiame; proprio per questa sua caratteristica è abituato a percorrere lunghe distanze di corsa ed molto resistente agli sbalzi di temperatura. A queste razze si aggiungono poi altri cani da lavoro e versatili.

Altre razze di cane adatte agli sportivi

I cani nati come quattro zampe da lavoro, sono ottimi compagni per chi ama fare sport; queste razze infatti sono abituate allo sforzo fisico, al movimento e alla resistenza. Il Pastore Belga, per esempio, ha bisogno di molto esercizio fisico per essere in forma e tranquillo. Anche il Border Collie è noto per la sua agilità; si tratta di cani che partecipano spesso a competizioni sportive canine, quindi particolarmente portato per lo sport. Infine, tra le razze di quattro zampe adatte per gli sportivi, anche il Dalmata; questi cani erano allevati per trainare le carrozze, questo li ha portati a sviluppare una corporatura atletica. Sono ottimi cani da competizione ed eccellono negli sport di resistenza, ma essendo molto veloci, sono compagni perfetti per chi ama correre.

Back to top button
Privacy