Panico a Siena, una segnalazione mette la città in allarme: “C’è una leonessa in strada”

Elicotteri in volo a Siena e dintorni dopo l'avvistamento di una leonessa

Momenti di panico nel senese; l’autista di uno scuolabus ha avvistato una leonessa vicino alla strada e ha lanciato un allarme. Secondo le dichiarazioni dell’uomo il grosso felino si sarebbe trovato in prossimità delle campagne che circondano Siena. Dopo la segnalazione gli investigatori avrebbero controllato anche un circo fermo in zona, ma pare non mancherebbe nessun animale. Secondo la ricostruzioni dei fatti, l’uomo protagonista dell’avvistamento avrebbe fatto una chiamata ai Vigili Urbani, intorno alle 8,30 dello scorso 24 marzo; nella segnalazione il conducente del bus ammetteva di aver visto un animale chiaro dalle dimensioni paragonabili ad una femmina di leone. 

Le prime ricerche

Secondo quanto ha rivelato la stampa locale, la Polizia, giunta sul posto della segnalazione, non avrebbe trovato traccia della leonessa; a quel punto le ricerche si sono allargate anche per mezzo di un elicottero. Ad avvistare il grosso felino anche un’assistente del conducente dello scuolabus. Il sindaco di Monteroni d’Arabia, il luogo preciso in cui sarebbe stata vista la leonessa, ha lanciato un allarme dal suo profilo Facebook. Il primo cittadino scrive: “Informazione alla cittadinanza: da questa mattina sono in corso, lungo la strada provinciale Radi-Siena, verifiche per l’identificazione di un animale selvatico. Si raccomanda alla popolazione di prestare attenzione. Per eventuali segnalazioni si invita a rivolgersi ai nostri canali di comunicazione o ai servizi di soccorso pubblico“. Tuttavia pare che le ricerche non abbiano ancora portato a nessun risultato.

Sulle tracce della leonessa

Secondo quanto si apprende dall’edizione senese de La Nazione, l’autista dello scuolabus che ha lanciato l’allarme, avrebbe scritto sul suo profilo Facebook: “Sono io che ho visto la leonessa. E gli animali li so riconoscere“. Sembra infatti che dopo una giornata di ricerche, non sia stata trovata nessuna traccia della leonessa. Le ricerche effettuate, anche per mezzo di droni, non hanno individuato nessun segnale della presenza del felino; di conseguenza, a meno che non arrivino altre segnalazioni, il dispiegamento di forze impiegato nelle ricerche verrà sospeso. Il protagonista dell’avvistamento però vuole ribadire ai suoi concittadini di non aver dato un falso allarme e rivela: “Quando si è mosso si è visto benissimo: un leone“. Tuttavia allo stato attuale del felino non vi è alcuna traccia.

Exit mobile version