CuriositàPrimo Piano

L’eccezionale udito dei delfini: non hanno le orecchie ma sentono 10 volte più dell’uomo

La loro intelligenza e il loro modo di comunicare rende i delfini affascinanti, ma a stupire è anche l'incredibile udito

I delfini sono tra le creature viventi che maggiormente attirano l’attenzione su di essi per diverse caratteristiche, che li rendono assolutamente unici. Tra queste sicuramente la capacità di sentire frequenze altissime, pur non possedendo delle vere e proprie orecchie. Queste creature marine infatti, nel corso dell’evoluzione, hanno perso il padiglione auricolare; i suoni, percepiti da questi animali, sono raccolti per mezzo delle ossa dalla mandibola. La mandibola dei delfini, infatti, è un osso cavo che contiene una sostanza grassa in grado di permettere il passaggio delle vibrazioni sonore; queste, una volta recepite, vengono trasmesse alla bolla timpanica (una sorta di orecchio interno).

I delfini sono in grado di produrre suoni molto particolari e allo stesso tempo possiedono un udito estremamente sviluppato; queste capacità sono note come sonar ed ecolocalizzazione, che permettono alle creature acquatiche di comunicare e sentire in maniera sofisticata. La gamma dell’udito dei delfini è molto ampia e consente loro di ascoltare specifiche frequenze impercettibili, ad esempio, all’orecchio umano.

Il senso dell’udito nei delfini

Il suono è fondamentale per i delfini perché gli consente di comunicare e allo stesso di localizzare oggetti e organismi sott’acqua. Grazie all’ecolocalizzazione queste creature marine possono localizzare elementi trasmettendo onde sonore. Generano un impulso sonoro acuto o fanno clic sulla fronte per emettere segnali nell’acqua; a quel punto, l’eco prodotto dal suono che rimbalza sugli oggetti aiuta i delfini a localizzarli e persino determinare quanto siano lontani. Il senso dell’udito dei delfini possiede una gamma molto vasta di suoni e ultrasuoni; per l’esattezza, volendo fare un paragone, se gli umani hanno un udito compreso tra i 20Hz e i 20KHz, il delfino possiede un range compreso tra i 20Hz e i 150KHz, ovvero circa dieci volte superiore all’orecchio umano. Ciò che rende straordinarie queste creature è anche il fatto che, oltre a possedere queste spiccate capacità uditive, sono altrettanto in grado di riprodurre suoni, alle stesse altissime frequenze.

Back to top button
Privacy