Paola Turani innamorata dei suoi cani: “Sentono quando stiamo male” [FOTO]

Paola Turani rivela il rapporto speciale con i suoi cani

Modella e influencer di successo, Paola Turani non ha mai nascosto alcuni dettagli della sua vita personale, come l’amore immenso provato per i suoi cani. Nadine e Gnomo, i quattro zampe della Turani, sono infatti spesso protagonisti di diversi scatti pubblicati dalla famosa influencer sul suo profilo Instagram ufficiale. La Terranova Brown e il Bovaro del Bernese fanno parte integrante della vita di Paola Turani e insieme al marito Riccardo Serpellini sembrano formare una splendida famiglia.

Paola Turani e il rapporto intenso con i quattro zampe

La vita di Paola Turani è segnata dalla perdita di un precedente caro amico a quattro zampe: un Bovaro del Bernese dal nome Bracchetto. La modella pubblicava spesso scatti con il suo cane e quando, nel 2016 a causa di di un tumore, Bracchetto non è sopravvissuto l’influencer ha espresso tutto il suo dolore anche suoi social. “Ho ricevuto tantissimi messaggi di vicinanza nei giorni dopo la morte di Bracchetto”. La sofferenza per la perdita del cane era stata tanta, ma poi ha deciso di prendere la Terranova Brown; dopo aver adottato Nadine, Paola Turani aveva rivelato sui social: “Inizialmente eravamo lontani dal voler avere con noi un altro cane ma l’assenza dell’affetto che sa darti un animale si faceva sentire“. E dopo qualche anno la scelta di prendere anche Gnomo, un altro Bovaro del Bernese.

La sensibilità dei cani

Il rapporto della modella, originaria di Bergamo, con i suoi cani è davvero speciale. Sono diversi gli scatti in cui Paola Turani mostra i suoi quattro zampe e tanti sono i post che commuovono i suoi fan; l’ultimo pubblicato qualche giorno fa che mostra l’influencer, sdraiata a letto e poco in forma, abbracciata al cane Gnomo. Come didascalia la modella chiede ai suoi seguaci: “Secondo voi i nostri cani percepiscono quando stiamo male? Noto che Gnomo mi sta ancora più vicino in questo periodo in cui non sto bene… si addormenta più spesso sdraiato vicino a me, si avvicina al viso delicatamente per baciarmi e mi segue ovunque… voi che ne pensate?” Dopo essersi accertati che Paola Turani non avesse nulla di grave, i follower hanno ammesso quanto la sensibilità dei cani pare essere abbastanza nota.

Exit mobile version