CuriositàPrimo Piano

Camaleonti: animali dalla lingua più lunga e veloce al mondo

Rettili molto particolari non solo per la loro capacità mimetica, ma anche per le peculiarità della loro lingua

Noti soprattutto per la capacità di mimetizzarsi perfettamente con l’ambiente circostante, un’altra caratteristica che rende unici i camaleonti è la loro lingua. Questi rettili infatti hanno una lingua estremamente lunga oltre che rapida. Paragonando la grandezza del corpo di un camaleonte, rispetto alla grandezza del corpo di un altro animale emerge, infatti, che molti esemplari del suddetto rettile possiedono una lingua più lunga del proprio corpo; cosa poco comune nel resto degli altri esseri viventi.

Risulta che certe specie di camaleonti abbiano una lingua talmente lunga da superare la lunghezza di tutta la loro struttura fisica; questo porta ad affermare che, in un certo senso, questo rettile possieda la lingua più lunga del mondo. Ma pare non si tratti solo della più lunga, ma anche la più veloce; a testimonianza di questa affermazione uno studio condotto da Christopher Anderson, biologo della Brown University di Providence, Rhode Island e pubblicato su Scientific Reports.

I “superpoteri” nella lingua dei camaleonti

La ricerca ha analizzato il comportamento di diverse specie di camaleonti e filmato i movimenti delle loro lingue con una telecamera a 3000 frame al secondo. È emerso che ad ottenere le migliori prestazioni, in termini di velocità, siano stati gli esemplari più piccoli; la lingua di un camaleonte può raggiungere un picco di accelerazione 264 maggiore di quella gravitazionale. Questo ha lasciato emergere che si tratti del movimento più rapido e potente prodotto da altri rettili, mammiferi o uccelli. La distanza raggiunta inoltre può superare fino a 2,5 volte la sua lunghezza; questo quanto si apprende dallo studio. Questa capacità dei camaleonti può essere spiegata dal punto di vista evolutivo come una necessità atta alla sopravvivenza; più l’animale è piccolo più ha bisogno di bruciare calorie per sopravvivere. La lingua “proiettile” serve dunque a procurare, in breve tempo, tutto il cibo di cui necessitano.

Back to top button