Primo PianoRazze

Le razze di cavalli per trekking e passeggiate in campagna: i più affidabili

Un breve elenco dei cavalli più adatti a camminare in campagna e nei terreni scoscesi

Esistono alcune razze di cavalli che, per caratteristiche e resistenza fisica, sono più adatti rispetto ad altri per il trekking e le passeggiate in campagna. Non tutti gli equini possono infatti svolgere “compiti” uguali, questo deriva dal fatto che ogni razza di cavallo si distingue da un’altra per morfologia, dimensioni dello scheletro, allungamento del collo, raddrizzamento della groppa e una serie di altre peculiarità che distinguono gli animali tra di loro. Quello che indentifica gli esemplari più affidabili per trekking (e quindi camminate in terreni montuosi e scoscesi) e per le passeggiate in campagna sono caratteristiche non solo fisiche, ma anche comportamentali. 

I cavalli si differiscono, a seconda della razza, anche per il temperamento; proprio per questo motivo gli esemplari più adatti al trekking e alle passeggiate in campagna dovrebbero avere un’indole mite, ma anche coraggiosa e soprattutto un carattere che si lasci controllare facilmente. A queste caratteristiche comportamentali, vanno poi aggiunte (non meno importanti) quelle fisiche: un piede fermo e molta resistenza. Inoltre un cavallo adatto alle passeggiate non deve essere molto alto, questo principalmente per la comodità del cavaliere che potrebbe salire e scendere più volte. Fatte queste precisazioni, di seguito alcuni esempi di cavalli più adatti alle passeggiate in montagna e nei terreni campestri.

Alcuni cavalli perfetti per passeggiate

Tra le razze più indicate per il trekking e la campagna si trovano diverse razze italiane, ma anche americane e arabe. I cavalli americani, tra cui il Quarter Horse, il Paint Horse o l’Appaloosa ,sono particolarmente ricercati per la robustezza fisica. Si tratta di esemplari anche molto agili, intelligenti e affidabili; doti indispensabili per le passeggiate in montagna o in terreni campestri. Tra gli esemplari italiani invece, sono particolarmente apprezzati per questo ruolo: il Maremmano, il Murgese, L’Avelignese e Salernitano. I cavalli italiani, appena elencati, si distinguono per la robustezza, la predisposizione allo sforzo e il temperamento docile; tuttavia in questo caso è bene precisare che, a causa di un carattere un po’ più vivace, il Maremmano e il Salernitano sono adatti per il turismo equestre, ma meglio se con cavalieri esperti. Ed in fine tra le razze di cavalli adatti al trekking e alle passeggiate in campagna merita una menzione anche il cavallo Arabo; si tratta infatti di una razza dotata di piedi piccoli e duri che consentono al cavallo di adattarsi a terreni di vario tipo.

Back to top button