CuriositàPrimo Piano

Il cane ruba spesso i calzini: alcuni dei motivi più insoliti

Certe abitudini dei cani possono stupire, rubare i calzini (anche se sporchi) rientra forse tra queste

Alcuni comportamenti del cane possono risultare bizzarri o quantomeno insoliti. Tra questi sicuramente la tendenza del quattro zampe a rubare i calzini. La prima osservazione che si potrebbe fare è che le calze sicuramente non hanno sapore, di conseguenza è difficile pensare che che l’animale rubi l’indumento per poterlo mangiare. Le ragioni per le quali il quattro zampe compie questo gesto possono essere tuttavia molteplici e senza dubbio spesso inconsuete.

Tra le prime motivazioni che spingono il cane a rubare i calzini potrebbe esserci il desiderio di masticare; pare che, soprattutto per i cani adulti, la sensazione della calza sotto i denti risulti particolarmente piacevole per l’animale. Qualcuno paragona la sensazione provata dal quattro zampe con il calzino in bocca, pari a quella provata da un essere umano con una gomma da masticare. Tuttavia la causa di questo comportamento potrebbe derivare anche da un disagio da parte dell’animale; ad esempio, uno stato di noia. Il rimedio in questo caso è tenere l’animale impegnato e distrarlo con altri giochi e attività. Oltre alla noia e al desiderio di masticare esistono poi altre insolite motivazioni.

Il cane dimostra i suoi sentimenti

In certi casi il cane potrebbe rubare le calze per dimostrare il suo amore verso il proprietario. Sentire l’odore del suo “genitore umano” rappresenta per l’animale un gesto d’affetto e d’attaccamento; proprio per questo non bisogna stupirsi del fatto che i cani siano affezionati ai calzini sporchi. Un indumento, che è impregnato dall’odore del padrone, rappresenta per l’animale un oggetto importante; considerando questo aspetto, quando il cane si sente malinconico per l’assenza (più o meno momentanea) del suo proprietario, ruba un suo indumento che custodirà come un cimelio prezioso. Anche i cani soffrono di ansia da separazione e ricercare l’odore del suo padrone è un comportamento tipico dell’animale che soffre la sua mancanza. Tuttavia in questo caso, non basta spargere i calzini per casa, ma è importante dedicare molto tempo all’animale quando si ritorna a casa.

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.
Back to top button
Privacy