Salute & Beauty

La storia commovente del pappagallo senza becco: oggi ha una nuova vita e…

Un pappagallo cambia vita grazie ad un'operazione chirurgica che gli restituisce il becco

Una storia drammatica con un finale che scalda il cuore. Il protagonista di questa vicenda è un pappagallo brasiliano senza becco; ma grazie ad una straordinaria operazione chirurgica il volatile ha una nuova vita. Si è trattato di un intervento complicato e fuori dalla routine, ma che ha permesso all’animale di poter tornare ad una vita normale. Per i pappagalli infatti il becco è una parte del corpo più che fondamentale, grazie ad esso infatti questi pennuti possono, non solo procurarsi il cibo, ma anche arrampicarsi e manipolare gli oggetti.

Un intervento raro e delicato

Il pappagallo protagonista di questa singolare vicenda aveva subito un incidente che aveva compromesso gravemente il suo becco. A prendersi cura dell’animale il Centro di riabilitazione Renascer Acn di Planura che ha effettuato il delicatissimo intervento, regalando all’animale la possibilità di sopravvivere con un becco nuovo. Secondo quanto si legge sulla Zampa, il dottore Paulo Roberto Martins Nunziata, avrebbe dichiarato: “Questo pappagallo, trovato in condizioni terribili, aveva perso completamente il becco. Insieme alla veterinaria Maria Angela Panelli Marchió, l’abbiamo operato il prima possibile“. E grazie alle cure specifiche l’animale è potuto tornare a condurre la sua vita.

La delicata operazione che ridona il becco al pappagallo

Secondo quanto si apprende dalle dichiarazioni fornite dal medico che ha operato il volatile, i medici hanno lavorato per ricostruire il becco del pappagallo. È stata la dottoressa Panelli Marchió, a scolpire una protesi in resina che riproduce il becco con le sue cavità e proporzioni in base al cranio. Seppur si è trattato di un processo complicato il risultato sembra essere più che positivo. Grazie ai materiali usati per ricostruire il nuovo becco, il polimetilmetacrilato, l’animale è potuto tornare ad arrampicarsi e a procurarsi il cibo, attività indispensabili per la sua sopravvivenza. L’operazione straordinaria ha quindi ridato al pappagallo non solo un nuovo becco, ma una nuova vita.

LEGGI ANCHE: Cherry eye nei cani: “terza palpebra” va curata in tempo, rischio danni permanenti

Back to top button