Sentono strani versi da una casa abbandonata: dentro una scoperta commovente [VIDEO]

Gli abitanti di un quartiere in periferia di St. Louis, in Missouri, si sono insospettiti dopo aver sentito degli strani rumori provenire da una casa abbandonata; dopo essere entrati la scoperta fatta è stata, a dir poco, emozionante. Si tratta di una storia divenuta virale sul web che ha come protagonista una cagnolina randagia. Il quattro zampe, a cui è stato dato il nome di Tootsie Pop, ha vissuto un’esperienza davvero commovente che ha colpito il cuore di tutti. Vissuta, forse, per tutta la sua vita sola e per strada la randagia è riuscita a sopravvivere anche ad un’avventura importante. 

Il coraggio della cagnolina randagia

A rendere famosa la storia di Tootsie Pop, senza dubbio, la sua caparbietà e il coraggio con il quale ha saputo affrontare una situazione molto particolare. La giovane randagia era infatti incinta quando è stata vista l’ultima volta dagli abitanti del quartiere che spesso le davano da mangiare; tuttavia un giorno il cane sembrava essere scomparso dalle strade del centro abitato. Nello stesso giorno però qualcuno ha iniziato a sentire strani rumori, versi simili a piccoli lamenti; è stato in quel momento che qualcuno tra i residenti ha capito cosa era successo nella casa abbandonata.

La scoperta emozionante dietro agli strani rumori

Mossa da un forte istinto materno, piuttosto che far nascere i suoi cuccioli al gelo, la cagnolina ha deciso di rifugiarsi nella casa abbandonata per partorire. I residenti del quartiere in periferia di St. Louis, dove si trovavano la mamma cane e i suoi piccoli, hanno pensato di allertare Stray Rescue, un organizzazione di soccorso animali locale. I volontari sono arrivati dunque in breve tempo presso il luogo indicato; tuttavia, giunti sul posto, si sono resi conto che Tootsie Pop non si sarebbe fatta aiutare con molta facilità. La cagnolina infatti, tentando di proteggere i suoi cuccioli, non lasciava avvicinare nessuno dello staff. Ma dopo vari tentativi i volontari sono riusciti a convincere la mamma e i cuccioli e tutti sono stati portati al sicuro presso il rifugio, dove riceveranno tutte le cure e le attenzioni di cui hanno bisogno.

LEGGI ANCHE: Il proprietario ha un trauma cranico, le “cure” del suo cane gli salvano la vita: storia commovente

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.