NewsPrimo Piano

Spaventosa invasione di cinghiali bianchi sulla statale: terrore e traffico bloccato

Attimi di panico quelli vissuti da alcuni automobilisti e ciclisti che si sono visti letteralmente circondati da un branco di cinghiali. Tra gli esemplari di ungulati anche alcuni rarissimi animali completamente bianchi. Oltre alla paura provata dai presenti quindi, anche molto stupore per la presenza della creatura dall’aspetto insolito. Il cinghiale bianco infatti esiste in natura, ma si tratta molto probabilmente di un ibrido nato dall’unione tra una scrofa e un cinghiale; ecco perché l’insolita colorazione completamente bianca che gli fa guadagnare il titolo di albino.

Perché i cinghiali spaventano così tanto?

Nell’ultimo periodo molti dei territori italiani sono in allerta per la presenza massiccia di cinghiali, che si sono stanziati in diversi territori montuosi ma anche collinari. A generare il panico è il fatto che questi animali sono in grado di riprodursi in maniera consistente e questo fa sì che in branco si possano avvicinare fino al centro abitato. Si tratta di animali capaci di adattarsi e resistere anche alle condizioni ambientali e climatiche più estreme. La loro diffusione è in continuo aumento tanto che, ad oggi, sembra addirittura complicato definire un quadro tassonomico della specie. Quello che comunque spaventa gran parte degli esseri umani è il fatto che questi ungulati siano dotati di grande forza e spirito di combattimento: doti che li rendono molto pericolosi, specialmente se avvistati in branco.

Terrore per le strade di Pesaro: ecco da dove sono arrivati gli animali

Un intero branco di ungulati ha terrorizzato gli automobilisti e i ciclisti che percorrevano la strada Statale 16 all’altezza di Colombarone in provincia di Pesaro. I cinghiali, capeggiati anche da alcuni rarissimi esemplari albini, sono scesi con molta probabilità dal San Bartolo; giunti in strada gli animali hanno iniziato a passeggiare indisturbati lunga la carreggiata. Secondo la ricostruzione fatta dalla Guardia Forestale giunta sul posto, il branco di cinghiali sarebbe arrivato fino al centro abitato percorrendo la stradina che dal bosco arriva fino alla statale. Il traffico è rimasto paralizzato per qualche ora fino al ritorno degli animali al loro habitat.

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.
Back to top button
Privacy