Storie

Cane ingoia 45 metri di filo di lana: sta per morire ma succede…

A Coulby Newham, nel Regno Unito, un boxer ha ingerito 45 metri di filo di lana e ha rischiato di morire. Solo grazie a un delicatissimo intervento è stato possibile salvargli la vita.

 Spesso ci chiediamo cosa facciano i nostri animali domestici quando sono soli in casa e talvolta la realtà può superare di gran lunga l’immaginazione, come nel caso di questo boxer di 8 anni di nome Joe, che ha pensato bene, in assenza dei suoi proprietari, di ingerire un filo di lana lungo ben 45 metri. Inizialmente i proprietari non si sono resi conto dell’accaduto, ma, dopo aver visto il cane che vomitava e non riusciva a stare in piedi, si sono precipitati alla più vicina clinica veterinaria, la White Cross Vets di Coulby Newham, dove, con enorme stupore, grazie ad una radiografia, hanno fatto la sconcertante scoperta: Joe aveva ingoiato un intero gomitolo di lana.

Il cane operato d’urgenza

Operato d’urgenza, il cane è vivo per miracolo, perché il filo avrebbe potuto lacerare gli organi interni e procurargli un’emorragia o generare ostruzioni fatali. Il veterinario che l’ha operato ha affermato: L’operazione è andata bene e Joe si sta riprendendo in fretta. I cani non smettono mai di stupirmi […] Il proprietario ha fatto la cosa giusta, portandolo immediatamente in clinica, diversamente non ce l’avrebbe fatta.

ll Direttore della Clinica Veterinaria Rob Reid, ha dichiarato: L’unica possibilità di salvarlo era intervenire subito in chirurgia d’urgenza per rimuovere la matassa dal suo stomaco. Era enorme. Fortunatamente era tutta raccolta in un’unica grande massa ed è venuta fuori come un maglione di lana. Se fosse arrivata nell’intestino le conseguenze sarebbero state molto più serie. Una delle grandi cose di essere veterinario è che non sai mai cosa ti aspetta e questa è davvero la prima volta che vedo una cosa del genere.

Il proprietario ha raccontato: Siamo stati molto in pena. Non riuscivo a crederci. I veterinari che l’hanno operato hanno trovato una quantità enorme di lana che il nostro cane ha ingerito succhiandolo come fosse un lunghissimo spaghetto. Ha ingerito un’intera matassa, sono rimasto scioccato quando ho visto le dimensioni di ciò che è stato estratto dal suo corpo, era spaventosamente enorme. Si spera che il cane, che ormai non è più un cucciolo, abbia dopo questa brutta esperienza imparato a distinguere ciò che è commestibile da ciò che non lo è.

 

Back to top button
Privacy