Primo PianoStorie

Vedono un frigorifero abbandonato davanti al cancello: da dentro spuntano fuori 5 piccole teste

Una scoperta impressionante quella fatta nei giorni scorsi nei pressi di un rifugio. Da un frigorifero abbandonato in strada davanti al cancello, spuntano fuori cinque piccole teste. A raccontare la vicenda alcuni volontari del Monroe Country Animal Shelter. Il fatto è avvenuto nella contea di Monroe, in Alabama, ma in breve tempo ha fatto il giro del mondo. I fatti risalgono allo scorso lunedì 30 novembre, quando uno dei volontari del centro era intento a pulire il patio; all’improvviso una vettura si avvicina alla struttura e scarica una piccola cella frigorifera in mezzo alla via.

Impossibile contenere lo stupore per il membro dello staff che, insospettito e scandalizzato dall’evento singolare, ha deciso di verificare di cosa si trattasse. Il piccolo frigorifero giaceva abbandonato davanti al cancello del rifugio (in una strada molto trafficata, specificano i volontari); quando la macchina si è allontanata il volontario si è avvicinato all’elettrodomestico abbandonato e dal contenitore, dal quale proveniva qualche strano rumore, sono comparse cinque piccole testoline bisognose d’aiuto. 

La scoperta agghiacciante dentro al frigorifero abbandonato

Abbandonati in strada cinque cagnolini nati da pochissime settimane. Le creature si trovavano chiuse dentro al frigorifero nel quale era stato messo un blocco di cemento per tappare un foro d’uscita. Il volontario protagonista della scoperta agghiacciante, ha subito chiesto aiuto per recuperare gli animali; successivamente i cani sono stati portati all’interno della struttura, dove hanno ricevuto tutte le cure del caso. Dopo l’accaduto, il rifugio ha voluto pubblicare la notizia su Facebook per sottolineare la cattiveria dietro questo gesto; i cuccioli infatti sarebbero potuti morire dentro al frigorifero. Nel post sui social, si legge: “Cuccioli, cani giovani e gattini sono particolarmente vulnerabili se bagnati o lasciati al freddo“. Dopo la drammatica esperienza i cuccioli adesso si trovano presso la Phoenix Rising Rescue, un’organizzazione no-profit che si sta occupando di loro; al momento non sono ancora pronti per essere adottati, ma l’associazione fornisce tutti gli aggiornamenti sul loro stato.

Back to top button