Cane anziano va in chiesa tutti i giorni per un motivo assurdo: non riuscirete a trattenere le lacrime…

Si suole spesso definirli i nostri migliori amici e c’è un motivo ben preciso. Sono dolci, comprensivi, non fanno domande e, soprattutto, sono fedeli. Quando si legano a noi nulla può scalfire l’affetto che provano. E la storia che andiamo a raccontare ne è la prova…

Cane anziano va in chiesa tutti i giorni per un motivo assurdo: non riuscirete a trattenere le lacrime…

Cagnolino vive davanti alla chiesa: sta aspettando…

Il protagonista di questa vicenda si chiama Tommy: è una cagnolino anziano, ha 12 anni e un cuore enorme. La sua vicenda è ambientata in un paesino vicino Brindisi; all’inizio è un randagio, poi conosce Maria. Maria è una donna generosa che si è sempre occupata dei cani senza casa, Tommy si è talmente affezionato a lei da seguirla in ogni suo passo, da casa sua a i giri quotidiani. Tutto il paese ha visto crescere questa grande amicizia, giorno dopo giorno. Quando Maria però è venuta a mancare è successo qualcosa di incredibile: Tommy si è recato in chiesa ai suoi funerali e, tutti giorni, va lì a messa in attesa che la sua amica possa tornare.

All’Ansa don Antonio de Marco ha raccontato: “Tommy si accoda a tutti i cortei funebri, noi gli consentiamo di entrare, specie quando piove e fa freddo. Sarebbe bello se qualcuno lo adottasse. Noi in canonica non possiamo”.