Sentono forte puzza dal forno della mensa: dentro una scoperta sconcertante

Gli addetti della mensa di una scuola elementare, dopo aver sentito una forte puzza, hanno fatto una scoperta sconcertante dentro al forno. La notizia arriva dalla provincia di Modena e ha sconvolto tutto il paese. I responsabili del servizio mensa hanno fatto scattare l’allarme dopo aver visto degli escrementi in cucina. Inevitabili e immediate le proteste dei genitori, scioccati dalla presenza dell’ospite indesiderato tra il cibo dei propri figli. Sul caso è intervenuto anche il sindaco che, in un comunicato, ha rivelato le misure prese in seguito all’incresciosa vicenda.

La puzza, secondo quanto rivelato dagli addetti alla mensa, proveniva dalla presenza di escrementi lungo il bordo della cucina ai margini del forno. Il sindaco del comune in provincia di Modena ha voluto specificare che l’ente specializzato ha proceduto subito alla bonifica degli ambienti. Tuttavia lo sconcerto dopo la scoperta è stato inevitabile; soprattutto perché le vittime dell’ipotetico cibo infetto, sarebbero potuti essere bambini della scuola elementare.

La natura della strana puzza e degli escrementi

Secondo quanto rivelato dai testimoni della vicenda, nel forno della mensa scolastica si trovava un topolino di campagna, entrato probabilmente dalle campagne circostanti alla scuola. Dopo le proteste dei genitori, la risposta e del sindaco è arrivata subito. La bonifica dell’ambiente e la sanificazione della cucina è stata immediata; oltre alla rassicurazione sul fatto che il cibo non aveva subito nessuna contaminazione. Dopo la vicenda si è appreso che anche una casa di cura aveva avuto lo stesso problema; a causare l’ingresso dei topi la vicinanza con un vecchio ospedale danneggiato dal sisma. Pare infatti che alcuni pazienti, in attesa dell’esame radiologico, avrebbero avvistato tracce di escrementi. Questo ha portato finalmente ai lavori di ristrutturazione dell’ex ospedale; di conseguenza la casa di cura potrà essere messa in sicurezza da visite di “ospiti indesiderati”.

LEGGI ANCHE: Entra in cucina e trova arrampicato alla parete uno scarafaggio gigante [FOTO]


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.