Decine di gatti blu spuntano in un parcheggio: il motivo è agghiacciante

Nelle ore scorse si è verificato un fatto definito altamente increscioso. Decine di gatti blu sono spuntati in un parcheggio, generando immenso stupore e preoccupazione. Anche se qualcuno li ha ironicamente definiti simili ai Puffi, protagonisti dello storico cartone animato, questa vicenda è tutto, fuorché simpatica. I felini dalla colorazione insolita si trovavano presso un parcheggio di Küçükçekmece, un distretto e un comune soggetto al comune metropolitano di Istanbul, in Turchia. Il fatto ha davvero sconvolto gli animalisti (e non solo) che sono fortemente allarmati dalla situazione.

Su La Zampa si legge la testimonianza di Bülent Esmer, un abitante della zona che ha descritto l’agghiacciante situazione dei gatti blu trovati nel parcheggio. La donna, che si occupa di dare da mangiare ai randagi della zona, ha affermato di essere rimasta molto sorpresa oltre che sconvolta. Secondo la testimone si potrebbe trattare del gesto cattivo e inspiegabile di qualcuno che ha pensato di fare uno scherzo di pessimo gusto.

La motivazione dietro alla comparsa dei gatti blu

Bülent Esmer avrebbe dichiarato: “Qualcuno ha versato la vernice a questa cucciolata. Sono venuti a contatto anche con altri mici e li hanno macchiati. È una vernice molto forte e temiamo anche per la loro salute“. Inoltre pare che secondo un rapporto delle autorità locali non si tratterebbe affatto di un caso. Si ipotizza che i felini, che vagano in quella strada, siano stati colorati con una vernice lanciata addosso loro da qualche persona non identificata. Questo avrebbe fatto scaturire l’agghiacciante comparsa delle decine di gatti blu. Al momento pare non ci siano indizi sull’artefice di un gesto così altamente insensato, ma le autorità locali non hanno smesso di indagare. Intanto ora, la preoccupazione più grande è per la salute dei mici e la speranza è che non si presentino anche problemi respiratori a causa della tossicità della vernice.


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.