CuriositàPrimo Piano

Compra un serpente di 20 cm, ma fa una scoperta agghiacciante: 5 metri di…

Doveva essere il regalo di un papà, appassionato di serpenti, ai figli. Ma il dono si è rivelato essere una sorpresa spaventosa. Il protagonista della vicenda aveva acquistato un serpente di 20 cm da far crescere all’interno della sua abitazione; ma nel giro di pochissimo tempo ha fatto una scoperta agghiacciante. Marcus Hobbs, un padre di 31 anni del Gloucestershire in Inghilterra, aveva acquistato il suo animale domestico, Hexxie, in un negozio. Credendo di aver portato a casa un rettile dalle dimensioni contenute, non si aspettava quello che sarebbe successo da lì a qualche anno.

Secondo il racconto del protagonista della vicenda nel giro di pochi anni il serpente di 20 cm è diventato qualcosa di “incredibile e massiccio“. L’uomo ammette di essere stato consapevole che il rettile sarebbe cresciuto, ma non si immaginava assolutamente che avrebbe potuto raggiungere quelle dimensioni spaventose. Nel giro di otto anni Hexxie è arrivato a misurare 5 metri e pare sia diventato il più grande Pitone birmano presente al mondo. Esperti di rettili hanno subito voluto vedere da vicino l’esemplare mastodontico; ma la domando che Marcus Hobbs e la sua famiglia si sono fatti per prima, riguardava la pericolosità del serpente.

Il serpente più grande al mondo

Il grosso rettile si nutre di vitelli, capre e maiali forniti dagli agricoltori locali e i suoi bisogni sono in grado di riempire un intero sacco di rifiuti; ma quello che spaventa maggiormente è il fatto che il serpente non smette di crescere. Si tratta di un rettile pericoloso per la sua stretta, se infatti maneggiato in maniera maldestra, potrebbe stritolare un uomo. Tuttavia Marcus Hobbs, appassionato ma anche esperto di serpenti, si dice convinto che l’animale non farebbe mai del male alla sua famiglia. Nonostante la sua convinzione però, il trentunenne ammette di tenere lontani i bambini, di uno e quattro anni, dal rettile: “Lo faccio uscire soprattutto quando i piccoli sono a letto“. In conclusione l’uomo rivela che in casa il serpente si è integrato con gli altri animali (un cane e un serpente più piccolo) è confessa: “Vanno tutti d’accordo“.

LEGGI ANCHE: Sente strani rumori dal tetto e lo trova in soffitta: è lungo 2 metri, un incubo

Francesca Perrone

Cultura, Ambiente & Pets Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura. Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.
Back to top button
Privacy