Strana creatura trovata in Texas, senza occhi e bocca: “Sembra Slimer di Ghostbusters” [VIDEO]

Una strana creatura è stata trovata nelle spiagge del Texas. Apparentemente si presenta senza occhi e bocca e qualcuno l’ha definita simile al personaggio di Slimer in Ghostbusters. L’essere, che una donna tiene tra le mani, sembra essere privo di forme definite; come una sorta di unica massa che si contorce e respira. Il suo aspetto assolutamente singolare ha attirato l’attenzione del popolo del web, ma anche dei ricercatori che lo hanno trovato. La Texas Parks and Wildlife Department ha pubblicato un video sui suoi canali social ufficiali, interrogando i follower sull’ipotetica natura dell’animale.

La strana creatura ha inevitabilmente attirato l’attenzione di molti e sul web si sono elaborate diverse ipotesi. Tra chi si è sbizzarrito in definizioni “fantascientifiche” c’è anche chi ha provato a dare spiegazioni scientifiche e più dettagliate. Tuttavia l’ipotesi che potesse assomigliare al personaggio di Ghostbusters, Slimer, ha convinto molti. A trovarlo sulle spiagge del Texas un gruppo di biologi che hanno immediatamente indagato sulla natura dello strano essere viscido e “molliccio”.

Le ipotesi sulla strana creatura

Il curioso animale è stato trovato sulla spiaggia di Laguna Madre, in Texas; la strana creatura, rivenuta da un membro del Texas Parks and Wildlife Department, si contorceva e il filmato del suo singolare movimento è diventato virale sul web. Diverse le ipotesi sulle similitudine con personaggi di invenzione appartenuti a film a serie televisive, ma alla fine i ricercatori hanno svelato il mistero: si tratta di una lepre di mare. Julia Hagen, portavoce del dipartimento, ha spiegato che la lepre di mare è stata studiata da un team di biologi prima di essere rimessa in acqua: “Per quanto possano sembrare strane, queste lepri di mare non sono particolarmente rare e non sono assolutamente pericolose“, ha concluso la ricercatrice.

Il VIDEO su: Facebook (TEXAS PARKS AND WILDLIFE DEPARTMENT)

LEGGI ANCHE: Sente strani rumori dal tetto e lo trova in soffitta: è lungo 2 metri, un incubo

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.