Ratto enorme si infila sotto le coperte e morde un uomo al volto: corsa in ospedale

Un fatto davvero preoccupante ha colpito un uomo di Agropoli che durante la notte si sente mordere al volto e si trova accanto nel letto un ratto enorme. La vicenda ha quasi i contorni di un film horror; il malcapitato protagonista della vicenda si era addormentato da qualche ora, quando si è svegliato di soprassalto a causa di un forte dolore nel viso. Spaventato ha immediatamente acceso la luce e ha trovato il roditore intento ad osservarlo da sotto le coperte.

Per la malcapitata vittima della singolare aggressione è stata inevitabile la corsa in ospedale. Il protagonista della vicenda ha raccontato di essersi svegliato con il volto sanguinante e temendo il peggio ha immediatamente creduto fosse necessario un controllo approfondito. L’uomo infatti, temendo di aver potuto contrarre una malattia trasmessa dal ratto enorme, ha pensato di recarsi in pronto soccorso.

Il ratto enorme in camera da letto

Secondo la ricostruzione dei fatti, effettuata dallo stesso malcapitato protagonista della vicenda, il ratto enorme sarebbe entrato misteriosamente in camera da letto. Dopo aver dormito per quale ora, l’uomo ha sentito il dolore al viso e toccandosi si è ritrovato con tutta la mano insanguinata. Il roditore aveva rosicchiato la pelle del viso procurando all’uomo un’evidente ferita oltre che un dolore lancinante. La corsa in ospedale è stata immediata; i medici, considerata la natura della ferita, hanno effettuato un’antitetanica e il paziente ha iniziato una terapia antibiotica per evitare la trasmissione di malattie. Il morso di un ratto o di un topo, possono infatti causare delle infezioni o patologie molto gravi come la leptospirosi che per fortuna non ha colpito l’uomo. Il protagonista della vicenda sembra essere fuori pericolo; ma la vicenda ha suscitato grandi polemiche da parte dei concittadini che da tempo chiedono una derattizzazione, per la presenza di grossi topo in strada.


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.