Creatura mostruosa ritrovata in Messico: lunga 4 metri e senza occhi [FOTO]

Nelle spiagge del Messico è stata ritrovata una creatura mostruosa; dall’aspetto assolutamente misterioso: lunga 4 metri e apparentemente senza occhi. La presenza sulla costa dell’animale ha generato panico tra i presenti; le sue forme hanno lasciato attoniti anche i ricercati che non sono riusciti ad individuarne origini specifiche. Il misterioso essere vivente pare si trovasse sulla spiaggia di Acapulco e si pensa che la creatura sia arrivata sulla battigia, trasportata dalle onde del mare.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale che ha raccontato l’avvenimento, al momento del ritrovamento i bagnati avrebbero rivelato di aver trovato la creatura mostruosa ancora in vita. Tuttavia all’arrivo delle equipe specializzate l’animale aveva esalato il suo ultimo respiro. I Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto, hanno però confermato la versione fornita dai presenti; l’animale infatti pare non emanasse cattivo odore e questo potrebbe risultare una prova consistente che non fosse morta da molto tempo.

La natura della mostruosa creatura

Secondo quanto si apprende dalle analisi delle scienziati che hanno esaminato l’animale trovato spiaggiato, pare che la natura della mostruosa creatura sia incerta. Arrivata lungo la battigia come una specie di massa informe, forse intrappolata da alghe o reti da pesca; lunga circa quattro metri e apparentemente priva di occhi o cavità orali visibili. Per gli esperti, potrebbe trattarsi di una balena o di un calamaro gigante, ma pare sia impossibile dare informazioni certe in base ai primi rilevamenti. Gli scienziati stanno ancora analizzando i resti del corpo per avere informazioni più specifiche; tenendo presente che al momento del ritrovamento l’animale era, con molto probabilità, ancora vivo; il ché significa che la sua provenienza potrebbe essere poco distante da Acapulco. Intanto sul web hanno preso a circolare immagini della mostruosa creatura, scattate dai bagnanti presenti sul posto al momento dell’avvistamento (in calce una delle foto dell’animale presente su Twitter).


Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.