Si tuffa ma in acqua trova un grosso squalo bianco: prima il terrore e poi…

Una storia inquietante per la quale si sarebbe prospettato un finale piuttosto drammatico. Un giovane si tuffa ma in acqua trova un grosso squalo bianco. Il terrore della scoperta è stato inevitabile e per il ragazzo sono stati veri attimi di panico. La notizia arriva da Encinitas, una città della California negli Stati Uniti; il malcapitato protagonista della vicenda è un ventenne che, impressionato dalla presenza di un grosso pesce in mare, decide di tuffarsi per fare un bagno con l’animale. Peccato che, solo in acqua si rende conto di trovarsi di fronte al pericoloso predatore dei mari.

Si tuffa ma in acqua trova un grosso squalo bianco: prima il terrore e poi…

Benché sia stato senza dubbio emozionante, l’incontro con il grosso squalo bianco sarà stato senza dubbio carico di paura. Il ragazzo, che si trovava con altri amici nel cuore dell’Oceano Pacifico, ha creduto che si trattasse di un innocuo squalo elefante; così dopo averlo addirittura “accarezzato” ha pensato di tuffarsi in mare per fare una nuotata con l’animale. “L’ho toccato“, ha urlato con entusiasmo agli amici, dopo essersi tuffato. I suoi compagni di viaggio hanno però cambiato completamente espressione, quando si sono accorti della reale natura del pesce.

L’incontro ravvicinato con squalo bianco

Dopo essersi tuffato nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, per il giovane sono trascorsi attimi di vero panico. Alcuni amici presenti sull’imbarcazione a largo delle acque di Encinitas, hanno ripreso la scena in un filmato che ha fatto il giro del web. Dopo essersi accorto di non essere di fronte ad un animale docile, ma ad un pericoloso squalo bianco, il ragazzo ha cercato di ritornare subito presso la barca. Per fortuna il giovane è riuscito a risalire sull’imbarcazione insieme ai suoi amici, rimanendo completamente illeso nonostante l’incontro. Dopo l’accaduto e la diffusione del video sul web, l’International Shark Attack File, che monitora gli attacchi degli squali all’uomo nel mondo, ha tenuto a ricordare che in quella zona è registrato il più alto tasso di attacchi rispetto a tutta  la costa californiana.

LEGGI ANCHE: Pescatore si avvicina troppo a due squali: il più grosso morde la barca ma…

Cultura, Ambiente & Pets

Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.