Salva il marito da una tigre: la aggredisce con un mestolo da cucina, ma l’animale…

Ogni donna ha le sue armi nascoste: questa moglie salva il marito da una tigre che lo stava aggredendo. Cosa utilizza per farlo? Tanto sangue freddo… e un mestolo da cucina. La storia incredibile arriva dalla Malesia.

Salva il marito da una tigre: la aggredisce con un mestolo da cucina, ma l’animale…

Di certo a questa donna non manca il pelo sullo stomaco. 55 anni, sposata con Tambun Gediu (60 anni), Han Besau vive insieme al marito nello stato di Perak, in Malesia. Ed è questo lo scenario della vicenda pazzesca che la vede protagonista. Quando l’uomo va a caccia, come d’abitudine, qualcosa va storto e rischia di fargli perdere la vita: si trova faccia a faccia con una enorme tigre della Malesia.

Per quanto gli abitanti del villaggio siano abituati a questo genere di incontri, e anche allo stesso Tambun era già capitato altre volte di trovarsi vicino ad una tigre, stavolta le cose si mettono male. Perché mentre l’uomo ignora l’animale (ignorando il felino lui avrebbe dovuto fare altrettanto), l’animale lo aggredisce: con un balzo improvviso gli salta addosso pronto a sbranarlo. “Ho usato tutta la mia forza per tirare un pugno in faccia alla tigre, ma non se ne è neanche accorta”, racconterà l’uomo poco dopo. Ma neanche il tentativo di sferrare pugni e divincolarsi riesce a salvarlo dalla tigre in un primo momento. A salvarlo sarà però sua moglie.

La donna, infatti, si accorge presto delle urla del marito: fortunatamente l’uomo si trova a poche decine di metri da casa, quel che basta per arrivare a soccorrere il marito. E non è affatto scontato: l’enorme tigre in modalità aggressiva avrebbe spaventato chiunque. Ma lei no: munita della prima arma a sua disposizione, un mestolo da cucina, la moglie si avvicina all’animale e lo colpisce in testa. Sembra incredibile ma dopo un attimo la tigre decide davvero di darsela a gambe. Prendete nota.